Pelle sensibile del viso Capirne le cause e come proteggerla

Mentre la pelle sensibile può apparire in qualsiasi parte del corpo, il viso è quell ovviamente più colpita. Si manifesta quando la naturale funzione barriera della pelle risulta compromessa, causando la perdita di acqua e permettendo agli agenti irritanti di penetrare. I sintomi vengono peggiorati dai fattori ai quali la pelle del viso è più esposta, dal sole ad alcuni ingredienti contenuti nei cosmetici e nei detergenti.

Capire meglio le cause della pelle sensibile del viso, e dei fattori che possono peggiorarla, può aiutare a ridurre il suo impatto e diminuirne la comparsa.



SEGNI & SINTOMI

Come riconoscere la pelle sensibile del viso?

La pelle sana agisce cercando di mantenere un delicato equilibrio, proteggendo dalle aggressioni esterne, e regolando i livelli di idratazione. Molte di queste attività avvengono grazie ai processi dello strato corneo, o stratum corneum, che è fatto di cellule e lipidi. Questi lipidi sono come il 'cemento' e le cellule come i 'mattoni', fornendo la stabilità e la permeabilità, regolando i fluidi in entrata e in uscita e mantenendo la pelle elastica e soda.

La loro efficacia tuttavia, dipende dall'attività enzimatica,che spesso nella pelle sensibile è più debole. DI conseguenza la funzione barriera viene danneggiata, causando una perdita di acqua transepidermica (TEWL) in eccesso e permettendo agli agenti irritanti di penetrare. Questo può essere ancora più evidente nella pelle del viso, che non solo è esposta a fattori come i raggi uv, ad agenti chimici ed inquinanti, ma è anche il punto in cui l'epidermide ha uno spessore di soli 0.02mm, in confronto allo spessore medio di 0.1mm delle altre parti del corpo.
Leggi di più sulla struttura della pelle.

I sintomi della pelle sensibile del viso possono essere:

  • Desquamazione, rossore, eruzioni, gonfiore, screpolatura e ruvidezza.
  • Essi possono essere accompagnati da sensazioni di prurito, bruciore, tensione e pizzicore.

Questi sintomi possono comparire ovunque sul viso. Essi hanno delle caratteristiche in comune con quelli causati da altre condizioni della pelle, soprattutto con i sintomi associati alla perdita di idratazione.

 

Illustrazione grafica della pelle e dei suoi strati
Lo strato corneo (stratum corneum) costituisce lo strato superiore dell'epidermide e protegge il corpo dai fattori esterni.
Viso di donna con le rughe e pelle arrossata
Nella pelle sana la funzione barriera trattiene l'idratazione, previene la secchezza e la sensibilità.

La pelle del viso disidratata si manifesta in superficie sotto forma di sottoli linee di pelle secca, che compaiono quando l'apporto idrico da parte del corpo non è più sufficiente. E' causato da una diminuzione del numero di canali, conosciuti come Acquaporine, che trasportano l'acqua dentro e fuori dalle cellule degli strati più profondi dell'epidermide. Quando le Acquaporine diminuiscono, il naturale livello di idratazione della pelle si riduce e la barriera protettiva della pelle viene danneggiata. Di conseguenza la pelle diventa meno resiliente agli agenti esterni come un clima freddo e secco o sostanze irritanti, e di conseguenza la pelle diventa più sensibile. Gli ingredienti come il Glucoglicerolo aiutano a  riattivare le Acquaporine e a reidratare la pelle in mondo intensivo e duraturo, per permetterle di mantenere al meglio la sua barriera protettiva.

 La pelle secca del viso può avere sintomi che variano dalla ruvidezza alla screpolatura e al rossore, ed è causata dalla perdita dei lipidi di superficie che formano una barriera naturale, e dei fattori di idratazione naturale (NMFs) come l'Urea e il Lattato riducendo così l'apporto idrico. Una volta che questo equilibrio risulta compromesso, si perde l'idratazione della pelle.


Entrambe le condizioni possono portare la pelle a diventare sensibile agli agenti irritanti.

La pelle ipersensibile e reattiva del viso è più comune nelle donne che negli uomini, e può essere collegata all'uso di cosmetici e all'età, e va di pari passo con un aumento della perdita di acqua transepidermica (TEWL). I sintomi si manifestano dopo l'applicazione dei prodotti sulla pelle e possono essere immediati, o comparire dopo ore o addirittura giorni. Essi comprendono la sensazione di bruciore e di pelle che punge, e possono essere accompagnati da rossore (eritema), desquamazione e pustole. L'uso di prodotti con ingredienti ad elevata tollerabilità, è la soluzione per ridurre l'impatto di questa condizione cutanea.

Anche la pelle matura tende ad essere sensibile, poiché l'assottigliamento dell'epidermide e la ridotta sintesi di lipidi possono danneggiare la funzione barriera. La diminuzione di sostanze come l'Acido Ialuronico, che idrata gli strati della pelle, e del coenzima Q10, che dona energia alle cellule migliorandone il loro processo di rinnovamento, possono esacerbare questa situazione. Il risultato è una combinazione di rughe e rughe fini con la pelle secca, arrossata e pruriginosa.

La pelle del viso può essere affetta da allergie solari. Queste hanno alcuni sintomi in comune con la pelle sensibile, fra cui il rossore e il prurito, ma si manifestano anche come papule, eruzioni, vesciche e pustole. Mentre la maggior parte delle allergie solari, compresa l'Eruzione Polimorfa alla Luce (EPL), sono causate dai raggi UV, anche gli ingredienti dei prodotti cosmetici possono essere una delle cause. Scopri di più sulla  EPL e sulle altre allergie solari o su come il sole agisce sulla pelle.

 
Donna che si applica la crema sulla guancia sinistra.
Più ingredienti ci sono nei cosmetici, più alta è la probabilità di una reazione di ipersensibilità
donna di mezza età che sorride
La pelle matura ha una funzione barriera danneggiata e quindi tende ad essere sensibile.

Pensi di avere la pelle del viso sensibile? Utilizza la video-consulenza, rispondi a poche domande e scopri subito i prodotti più adatti alla tua pelle. Se necessiti di una diagnosi accurata ti consigliamo di consultare il tuo farmacista o dermatologo di fiducia.

CAUSE & FATTORI SCATENANTI

Cosa causa la sensibilità della pelle del viso?

Le funzioni protettive della pelle

La pelle ha moltissimi sistemi che ne garantiscono il benessere. Un film idrolipidico composto da acqua, acidi grassi e lipidi ne salvaguarda la superficie. Questo ha un pH 5 circa, che è leggermente acido, e che protegge la pelle dalle invasioni batteriche e dalle aggressioni delle sostanze alcaline, come i saponi per esempio. Neutralizza gli alcali tramite le sostanze tampone, che garantiscono il ripristino dell'equilibrio e la stabilità. 

La barriera fisica è lo strato corneo, o stratum corneum, in cui i lipidi agiscono come il cemento, riempiendo gli spazi fra le cellule. La loro permeabilità significa che essi regolano la perdita di fluido e quindi svolgono un ruolo fondamentale nel fornire l'idratazione che rende la pelle liscia e morbida. Questo si ottiene anche attraverso la desquamazione, che stimola e regola il naturale processo di rigenerazione cutanea.

Tutti questi processi dipendono dall'attività enzimatica
. Nella pelle sensibile questa attività viene inibita, compromettendo la naturale funzione barriera, e riducendo la sintesi lipidica. DI conseguenza, la perdita di acqua aumenta e gli agenti irritanti riescono a penetrare nella pelle.
Illustrazione grafica della pelle e del suo strato corneo.
Uno strato corneo stabile ed un film idrolipidico intatto agiscono insieme per limitare la penetrazione di sostanze dannose e la perdita di acqua in eccesso.

Cause interne della pelle del viso sensibile

Anche se la pelle sensibile può manifestarsi a qualsiasi età è particolarmente frequente durante l'infanzia e quando la pelle invecchia. La pelle dei bambini piccoli ha uno spessore pari a circa un quinto rispetto a quella degli adulti ed ha una funzione barriera limitata, che la rende altamente sensibile alle aggressioni degli agenti chimici, fisici e microbici, ed anche ai raggi UV. Dall'altra parte la funzione barriera della pelle di un adulto si indebolisce sempre di più con il passare degli anni, man mano che rallentano i processi metabolici. L'invecchiamento cutaneo diventa gradualmente una perdita di lipidi, rendendo la pelle più facilmente irritabile da parte delle sostanza alcaline come i saponi. leggi di più sulla pelle nelle diverse età.

I cambiamenti ormonali dovuti alla pubertà, al ciclo mestruale, alla gravidanza e alla menopausa possono influire tutti sulla resistenza della pelle agli agenti irritanti.

I periodi prolungati di stress e la mancanza di sonno sono ritenuti responsabili della pelle sensibile. Questi spesso sono accompagnati da un'alimentazione scarsamente nutritiva e da bassi livelli di idratazione, entrambi possono peggiorare la pelle già secca ed irritata.

Le persone con allergie di tipo I hanno una maggiore probabilità di avere la pelle sensibile, a causa della penetrazione di allergeni come i pollini attraverso la pelle stessa.

Condizioni già esistenti della pelle del viso che vanno dalla pelle disidratata e secca alla Dermatite Atopica sul viso e all'acne possono portare alla sensibilità cutanea verso le sostanze irritanti come i coloranti, i profumi e l'alcool.

Bebè in posizione di nanna
La pelle dei bambini è sottile e la sua funzione barriera è limitata
Donna in posizione stressata, con una mano sulla fronte
I cambiamenti ormonali e lo stress possono influire sulla resistenza della pelle

Cause esterne della pelle del viso sensibile

La pelle del viso è esposta a qualsiasi tipo di clima, e quasi ogni stagione porta con sé fattori possono stimolare la sensibilità cutanea.

Il freddo eccessivo riduce le secrezioni che mantengono il film idrolipidico della pelle, mentre il calore stimola il sudore, che evapora, facendo diventare la pelle secca e più incline alle irritazioni. Anche la bassa umidità presente negli aerei e negli ambienti riscaldati può disidratare la pelle e renderla più sensibile.

I raggi UV, l'ozono e l'inquinamento ambientale si sono rivelati tutti responsabili dello stress della pelle attraverso la formazione di radicali liberi, che ne indeboliscono le naturali difese. In particolare, l'esposizione prolungata al sole può cause la disidratazione, l'irritazione della pelle o patologie come la dermatite solare. Leggi di più sui fattori che influiscono sulla pelle.

Gli ingredienti che vengono aggiunti ai prodotti per la pelle e ai cosmetici possono causare la sensibilità cutanea del viso. Alcuni, come i tensioattivi tradizionali che rimuovono lo sporco, possono anche eliminare i lipidi di superficie. Altri, come gli ingredienti contenuti nei profumi, alcuni coloranti o l'alcool, possono essere in alcuni casi irritanti per la pelle che tende ad essere sensibile, e in alcuni casi possono stimolare una reazione allergica. Leggi di più sui fattori che influiscono sulla pelle.

Donna che indossa abiti invernali
Il clima freddo può danneggiare il film idrolipidico della pelle e quindi stimolare la sensibilità cutanea.
Auto nel traffico
L'inquinamento causa la formazione dei radicali liberi che indeboliscono le difese naturali della pelle
FATTORI CONCATENATI

I fattori che possono aumentare la sensibilità cutanea del viso

Quando la pelle diventa sensibile, alcuni eventi e comportamenti possono peggiorarne e prolungarne la condizione.

Uno dei fattori principali che contribuiscono alla pelle sensibile del viso sono abitudini inappropriate di trattamento della pelle che molte persone seguono all'inizio e alla fine della giornata. La detersione troppo frequente con acqua calda può rimuovere dalla pelle lo strato di protezione idro-lipidico e quindi renderla più sensibile. Alcuni detergenti inoltre contengono ingredienti aggressivi che danneggiano la naturale barriera protettiva della pelle, rendendola più incline alle irritazioni. Se successivamente si applica anche una crema idratante o un trucco che contiene sostanze irritanti, la pelle sensibile può causare disagio si può arrossare e addirittura può pungere.

I peeling chimici e gli esfolianti granulari non solo rimuovono il film idrolipidico dall'epidermide, ma anche un po' di strato corneo. Se ciò può essere utile per eliminare le cellule morte della pelle e ridurre rughe e rughe fini, può causare notevoli irritazioni nella pelle già sensibile.

La rasatura può provocare irritazioni della pelle sia per l'azione esfoliante della rasatura in sè, che per le sostanze irritanti contenute nelle schiume da barba, nelle creme e nei dopobarba usati.

La ricerca ha dimostrato che il fumo è associato a numerose condizioni e patologie cutanee, fra cui l'acne, il ritardo nel processo di guarigione e il cancro della pelle. Come per l'inquinamento ambientale, anche le sostanze chimiche delle sigarette agiscono come i radicali liberi, attaccando la struttura cellulare e riducendo l'attività immune.

Il peeling viene applicato sul viso di una donna con un pennello
I peeling e gli esfolianti dovrebbero essere usati con attenzione: provocano irritazioni notevoli della pelle già sensibile.
Uomo che si rade la pelle umida
L'azione esfoliante della rasatura insieme a gli ingredienti di alcuni prodotti, possono causare irritazioni e danni alla barriera.
SOLUZIONI

Come trattare la pelle sensibile del viso?

Aiutare la pelle sensibile con lo stile di vita

Seguire una dieta ricca di antiossidanti come le Vitamine A, C ed E, e gli olii vegetali naturali o il pesce grasso può aiutare la pelle a ritornare ad una condizione normale.

Bisognerebbe esporre la pelle del viso ai raggi UV anche quando è nuvoloso. Si raccomanda però l'applicazione regolare dello schermo solare per evitare i loro effetti dannosi, e bisognerebbe evitare di esporsi direttamente al sole fra le 11 del mattino e le 3 del pomeriggio. Quando si sceglie la protezione solare, è importante evitare i prodotti che contengono agenti irritanti come alcuni profumi.

Donna che si applica la crema sulla spalla destra
Gli antiossidanti e gli olii naturali possono aiutare a ripristinare le condizioni normali della pelle

Prima di scegliere e usare cosmetici sulla pelle sensibile, è bene fare per prima cosa una prova di applicazione, per esempio sulla piega del braccio e tenere sotto controllo la parte per 24 ore.

Ingredienti attivi

La ricerca ha dimostrato che ci sono diversi ingredienti attivi, in gran parte di origine vegetale, che si sono rivelati efficaci nel ridurre la sensibilità cutanea. Questi sono disponibili nei prodotti per la pelle, e permettono di seguire una routine quotidiana di detersione ed idratazione, proteggendo al tempo stesso la pelle.


  • Il Dexpantenolo è un derivato della Vitamina B5, e aiuta a ridurre la perdita di acqua transepidermica attraverso l'accelerazione del processo di rinnovamento e guarigione della pelle. Stimola la rigenerazione cutanea e ne rafforza la naturale funzione di protezione per mantenerla sana e resistente.
  • Allo stesso modo la Glicerina aiuta a mantenere i livelli di idratazione della pelle agendo come umettante, ovvero una sostanza che attrae e poi lega l'acqua.
  • Il Tampone Citrato pH5 ripristina i livelli naturali di pH della pelle, e così le attività enzimatiche possono ritornare ad essere normali, migliorando l'idratazione e rafforzando la resistenza agli agenti irritanti.
  • Il Glucoglicerolo, uguale a quello esistente in natura, stimola i canali di distribuzione dell'idratazione nella pelle – le Acquaporine. Idrata la pelle e migliora la sua funzione barriera.
  • Il Coenzima Q10 è una sostanza naturalmente presente nella pelle, che aiuta a rienergizzare le cellule, rendendole più forti ed aiutandole a funzionare più efficacemente. E' anche un potente anti-ossidante, che agisce neutralizzando i radicali liberi che danneggiano la struttura delle cellule e la funzione barriera della pelle.
  • La Biotina, (conosciuta anche come Vitamina B7) è una vitamina idro-solubile che rafforza la pelle, le unghie e i capelli. La Biotina attiva la naturale produzione di lipidi (grassi), che aiutano a ripristinare le condizioni naturali e sane e agiscono come barriera protettiva contro il mondo esterno.
  • La Ceramide-3 è biologicamente identica alle Ceramidi prodotte da una pelle ben equilibrata. Le ceramidi sono fondamentali per la naturale barriera protettiva della pelle che previene l'evaporazione dell'idratazione ed impedisce agli agenti irritanti di penetrare causando infiammazione e prurito. Quando la concentrazione di ceramidi nella pelle diminuisce, possono comparire secchezza ed irritazioni.

Donna con pelle sensibile avvolta in un asciugamano
Tamponare delicatamente la pelle con un asciugamano dopo la doccia, piuttosto che sfregarla, per proteggere la barriera cutanea.
Donna con pelle sensibile che si applica la crema sul viso
Alcuni prodotti possono aiutare a ridurre i sintomi della pelle sensibile.

La soluzione Eucerin per la pelle sensibile del viso

Il Dexpantenolo, la Glicerina ed il Tampone Citrato pH5 sono contenuti nella linea Eucerin pH5 per pelle sensibile. Negli studi clinici è stato dimostrato che questi prodotti rafforzano la naturale funzione barriera della pelle, fornendo un'ottima efficacia e tollerabilità cutanea, anche sulla pelle già danneggiata. Eucerin pH5 Crema è adatta alla pelle sensibile del viso.

Il Glucoglicerolo è l'ingrediente chiave della linea Eucerin AQUAporin ACTIVE Viso di prodotti idratanti per il viso. La formula idrata intensamente e a lungo la pelle rendendola liscia e morbida. Tutti i prodotti sono stati testati, ed è stato dismotrato che sono compatibili con la pelle sensibile.

Il Coenzima Q10 è l'ingrediente attivo della linea Eucerin Q10 ACTIVE di prodotti idratanti per il viso. Essi agiscono per ridurre la profondità delle rughe e ripristinarne la compattezza. L'effetto anti-ossidante del Q10 aiuta a prevenire la formazione di nuove rughe e la perdita dell'elasticità della pelle.

La crema idratante per il viso Eucerin Lipo-Balance è stata specificamente formulata per donare sollievo immediato e nutrimento duraturo alla pelle sensibile del viso che risulta tesa ed è molto secca. Contiene Ceramide-3 e Biotina per ripristinare lo strato idro-lipidico di protezione della pelle, e lasciarla liscia e morbida.

Ridurre il rossore e gli altri sintomi

Alcuni prodotti possono aiutare a ridurre i sintomi e anche a nasconderli. Questi possono essere particolarmente utili quando la pelle sensibile del viso è è ipersensibile e accompagnata da pelle arrossata (eritema). Eucerin Anti-Rose Trattamento Giorno Neutralizzante è un idratante per il giorno con pigmenti verdi, che neutralizzano il rossore e ne diminuiscono la comparsa. Questi pigmenti sono combinati con il Licochalcone A, un ingrediente attivo con proprietà lenitive.

La crema contenente i pigmenti verdi riduce attivamente rossore.

Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti alla nostra newsletter per godere di vantaggi esclusivi. Ti aggiorneremo regolarmente riguardo novità, offerte speciali, test di prodotto, concorsi e consigli sulla pelle. Registrati gratuitamente!

  • Novità e consigli sulla pelle
  • Offerte esclusive
  • Concorsi e test di prodotto

Video-Consulenza

Con la nostra video-consulenza interattiva potrai scoprire i prodotti Eucerin più adatti al tuo tipo di pelle.
Inizia la video-consulenza

Contattaci via email

Hai domande, idee o suggerimenti per noi? Compila il form e contattaci!
Compila il form