Donna che applica un prodotto Eucerin sulla gamba

Piedi screpolati e secchi Rimedi, cure e creme

I piedi secchi sono una condizione molto diffusa sia nelle donne che negli uomini. Oltre ad avere ripercussioni negative a livello estetico, se trascurata questa problematica può causare dolore e portare al manifestarsi di complicazioni. Avere cura dei piedi è quindi importante per prevenire la comparsa dei sintomi caratteristici dei piedi secchi: pelle tesa, talloni screpolati, ispessimento della cute, calli e ragadi, ossia tagli dolorosi che possono provocare sanguinamento.
Cosa si può fare, allora, per mantenere i propri piedi morbidi, sani e belli? Scopriamo insieme le cause di questo problema, i metodi per prevenirlo e i rimedi per talloni screpolati e piedi secchi.

Piedi secchi: cause principali

I piedi secchi e screpolati possono essere causati dai seguenti fattori:

  • Predisposizione genetica
  • Disidratazione: quando la pelle non trattiene l’acqua diventa tesa, secca e screpolata. I fattori che possono contribuire alla perdita d’idratazione della cute dei piedi sono la scarsa assunzione di acqua, l’abitudine di fare frequentemente bagni e docce calde e l’utilizzo di detergenti e saponi aggressivi.
  • Sfregamento e pressione: il piede è costantemente a contatto con calzature che esercitano attrito e sfregano contro la cute, danneggiandone lo strato superficiale.
  • Diabete: questa malattia provoca problemi alla circolazione sanguigna. Quando i piedi ricevono un minore afflusso di sangue, ottengono anche meno ossigeno e nutrienti, quindi si gonfiano e diventano secchi. 
  • Età: invecchiando la pelle tende a perdere tonicità e a diventare più secca.

Come curare i piedi secchi

Per non avere piedi screpolati è importante agire su due fronti: la prevenzione e l’adozione di rimedi volti ad eliminare gli ispessimenti della pelle e a idratare la cute per ridonarle un aspetto morbido, liscio ed elastico.

Prevenzione dei piedi secchi

Per evitare che la pelle dei piedi si secchi e che compaiano screpolature e calli, è necessario idratare regolarmente la cute con prodotti specifici. Utilizzare quotidianamente una crema per piedi secchi aiuta a nutrire la cute per mantenerla morbida e sana. Le creme piedi secchi più efficaci contengono Urea, Glicerina e Ceramide, sostanze in grado di idratare intensamente la pelle.
Per prevenire i piedi secchi è utile anche:

  • Utilizzare calzature traspiranti, che non costringono il piede e che hanno una pianta non troppo dura e rigida.
  • Esfoliare periodicamente le piante dei piedi e i talloni con una pietra pomice dopo il bagno o la doccia, cioè quando la cute è più morbida.
  • Assicurarsi di bere abbastanza acqua. Idratare la pelle dall’interno contribuisce a prevenire la secchezza.

Piedi secchi: rimedi

Qualora questa problematica fosse già presente, si possono adottare alcuni rimedi per piedi secchi e screpolati che costituiscono una routine di cura da praticare anche più volte a settimana, diminuendo la frequenza mano a mano che la situazione ha un miglioramento.
Il trattamento per riconquistare una pelle dei piedi liscia e morbida prevede più fasi:

  1. Pediluvio piedi secchi: il primo step consiste nell’ammorbidire la cute secca e screpolata immergendo i piedi in acqua calda e tenendoli a bagno per venti minuti. Per potenziare l’azione del pediluvio si può aggiungere all’acqua del sale grosso, un sapone per il corpo delicato o qualche goccia di olio essenziale di menta o eucalipto.
  2. Esfoliazione: dopo il pediluvio si procede alla rimozione della pelle indurita strofinando la cute con una pietra pomice o con un’apposita lima abrasiva per i piedi. Una volta terminata questa fase occorre sciacquare i piedi eliminando i residui di cute rimossa.
  3. Maschera piedi: dopo aver asciugato la pelle si può applicare una maschera idratante con un prodotto cosmetico specifico oppure – per chi preferisce un rimedio naturale – si può effettuare un impacco con della polpa di banana molto matura e precedentemente schiacciata. L’impacco dev’essere lasciato in posa per circa 10 minuti.
  4. Idratazione: dopo aver tolto la maschera e lavato i piedi, si può garantire un’idratazione duratura alla cute applicando una crema per piedi secchi.

Per ridonare morbidezza e idratazione ai piedi secchi, Eucerin ha creato Eucerin UreaRepair Crema Piedi Rigenerante 10% Urea, trattamento frutto della ricerca dermatologica dei suoi esperti. Grazie all’azione dell’Urea, della Glicerina e della Ceramide, questa crema per talloni screpolati e pelle secca idrata intensamente la cute contribuendo alla rimarginazione di tagli e riducendo calli e ispessimenti.
L’utilizzo quotidiano di UreaRepair Crema Piedi Rigenerante 10% Urea lenisce la pelle e la nutre donandole sollievo. La sua composizione delicata e ad alta tollerabilità la rende adatta anche alle pelli mature e a soggetti con diabete, xerosi e psoriasi.

Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti alla nostra newsletter per godere di vantaggi esclusivi. Ti aggiorneremo regolarmente riguardo novità, offerte speciali, test di prodotto, concorsi e consigli sulla pelle. Registrati gratuitamente!

  • Novità e consigli sulla pelle
  • Offerte esclusive
  • Concorsi e test di prodotto

Video-Consulenza

Con la nostra video-consulenza interattiva potrai scoprire i prodotti Eucerin più adatti al tuo tipo di pelle.
Inizia la video-consulenza

Contattaci via email

Hai domande, idee o suggerimenti per noi? Compila il form e contattaci!
Compila il form