Come influiscono gli ormoni sulla mia pelle e cosa posso fare contro l'acne ormonale?

Acne ormonale prima del periodo mestruale
Cause dell' acne ormonale: In molte donne compaiono i brufoli prima del ciclo mestruale

Se sei una donna, allora sarai abituata al fatto che le impurità compaiono improvvisamente e prima e durante il ciclo mestruale. Anche se la tua pelle risulta normalmente pulita. Perché accade ciò?

I nostri ormoni sono una delle principali cause dell'acne − sia per gli adulti che per gli adolescenti. Questo articolo riguarda la relazione fra l'acne e gli ormoni e spiega perché essi agiscono in particolare sulle donne. Esamina come i cambiamenti dei livelli di ormoni durante il ciclo mestruale, la gravidanza e la menopausa possono causare l'acne ormonale.

Come sono collegati l'acne e gli ormoni?

Non sappiamo esattamente come gli ormoni influiscono sull'acne ma sappiamo che essi sono strettamente connessi.

 

Ci sono molti fattori diversi che causano l'acne ormonale. Gli ormoni sono responsabili dello sviluppo delle nostre ghiandole sebacee ed è solo quando essi maturano, durante la pubertà, che compare l'acne. Durante la pubertà i nostri corpi producono un eccesso di ormoni maschili (androgeni) che stimolano la produzione di sebo nelle ghiandole sebacee e la produzione eccessiva di sebo (conosciuta come seborrea) è uno dei sintomi che possono causare l'acne.
Scopri di più nella sezione cause e fattori scatenanti dell'acne e sullo sviluppo dell'acne.

Cause dell'acne ormonale: Gli ormoni stimolano la produzione di sebo in eccesso
Gli ormoni stimolano la produzione di sebo nelle ghiandole sebacee

Ormoni e acne agoscono su uomini e donne in modo diverso

Durante la pubertà, la concentrazione di testosterone (un ormone maschile) aumenta sia negli uomini che nelle donne. 

Negli uomini ha come conseguenza la crescita del pene e dei testicoli. Nelle donne aumentano i muscoli e si rafforzano le ossa. Il testosterone causa anche l'acne, ecco perché questa si presenta in prevalenza durante la pubertà. Fino al 70 % di giovani deve affrontare il problema della pelle a tendenza acneica durante la pubertà (1)

Nella maggior parte dei casi l'acne migliora significativamente dopo la pubertà. Tuttavia fino al 40% di adulti (dai 25 anni di età) è affetto da acne ormonale tardiva femminile o maschile almeno occasionalmente (1)La cosa sorprendente è che il 75 – 85 % di essi è di sesso femminile (2).

Gli ormoni causano l'acne durante la pubertà
Il testosterone aumenta sia negli uomini che nelle donne durante la pubertà

Ecco dove inizia la differenza. Mentre per gli uomini gli ormoni si stabilizzano con il passare degli anni, essi continuano a fluttuare nelle donne. Fra i 20 e i 40 anni in particolare, e poi ancora durante la menopausa, le donne sono particolarmente inclini a sviluppare l'acne ormonale tardiva femminile. Ci sono tre fattori alla base:

  • Il ciclo mestruale
  • La gravidanza
  • La menopausa

(1) - Zouboulis, Hautarzt 2014 · 65:733–750.
(2) - Zeichner et al., J Clin Aesthet Dermatolog., 2017; 10 (1): 37-46 e Holzmann, Sharkery, Skin Pharmacol Physiol 2014; 27: 3-8


 

L'acne dovuta agli ormoni e il ciclo mestruale

Secondo gli studi dermatologici, più del 60% di donne affette dall'acne soffre di un regolare peggioramento dei sintomi nel periodo premestruale *3.

Ciò accade perché il ciclo mestruale femminile causa un aumento ed una diminuzione dei livelli di ormoni e la pelle ne risulta affetta in modo diverso e in diversi periodi del mese.

 

 

Acne ormonale: I cambi ormonali durante il ciclo mestruale
Le donne soffrono spesso di riacutizzazioni dell'acne intorno al 20° giorno di ciclo mestruale.

Il ciclo mestruale di solito dura 28 giorni (inizia con il primo giorno di mestruazioni e finisce un giorno prima di quella successiva) ed ogni giorno è diverso a livello ormonale:

  • Giorni da 1 a 14
    Due ormoni rilasciati dalla ghiandola pituitaria − l'Ormone Follicolo-Stimolante (FSH) e l'Ormone Luteinizzante (LH) − controllano la funzione delle ovaie e la loro produzione di ormoni. A questo punto l'estrogeno (un ormone che favorisce le caratteristiche femminili) è dominante sul progesterone (un ormone che aiuta a preparare il corpo femminile al concepimento e alla gravidanza).

  • Giorni da 14 a 28
    I livelli di progesterone aumentano e diventa l'ormone dominante. Significativamente per la pelle, questa crescita stimola la produzione di sebo. I livelli di estrogeno diminuiscono.

Poco prima dell'inizio della mestruazione, sia l'estrogeno che il progesterone sono a livelli minimi. A questo punto il testosterone (che è sempre presente nelle donne anche se in quantità ridotta rispetto agli uomini) ha una concentrazione maggiore rispetto agli altri ormoni femminili, causando un'ulteriore produzione di sebo.

L'acne premestruale di solito si manifesta da sette a dieci giorni prima del ciclo – ovvero fra il 18° e il 21° giorno di ciclo. Durante il ciclo stesso le condizioni della pelle generalmente migliorano. 

*3 - http://www.webmd.com/skin-problems-and-treatments/acne/features/period#1

L'acne ormonale durante la gravidanza

La gravidanza è un altro periodo in cui ci sono sbalzi ormonali e nelle donne si presentano maggiori concentrazioni di androgeni (ormoni maschili) che possono scatenare l'acne.

Più della metà delle donne incinte soffrono di problemi di acne durante la gravidanza, almeno ogni tanto.4 E' più probabile che l'acne si sviluppi durante la gravidanza in coloro che hanno una predisposizione, nonostante alcune donne che non hanno mai avuto l'acne prima, ne soffrono per la prima volta *4.

 

Gli ormoni causano l'acne durante la gravidanza
I cambi ormonali possono scatenare l'acne durante la gravidanza

La concentrazione di ormoni è altissima nel primo trimestre (i primi tre mesi di gravidanza) ed alcune fonti suggeriscono che se non si è mai presentato alcun episodio durante i primi tre mesi, è improbabile che si manifesti durante il resto della gravidanza (anche se non c'è nessuna evidenza definitiva che lo dimostri). Infatti l'acne da gravidanza può manifestarsi per la prima volta in qualsiasi fase della gravidanza e/o dopo la nascita del bambino.

Dall'altra parte alcune donne con tendenza alle impurità riportano anche che la loro pelle migliora durante la gravidanza.

Parlane con il tuo medico se hai domande

Il ginecologo che ti segue durante la gravidanza sarà in grado di consigliarti su qualsiasi problema di pelle tu possa avere o di raccomandarti un dermatologo. E' importante che consulti il tuo medico prima di assumere qualsiasi farmaco o di modificare la dieta in qualsiasi modo. Un feto che si sta sviluppando ha bisogno di una dieta sana ed equilibrata ed alcuni farmaci per l'acne, come l'Isotretinoina (un componente usato per trattare i casi di acne severa), non devono essere assunti durante la gravidanza perché potrebbero danneggiare il feto.

*4 - http://www.webmd.com/skin-problems-and-treatments/acne/acne-during-pregnancy-treatments-causes#3

L'acne ormonale e la menopausa

Molte donne accusano problemi di pelle quando entrano in menopausa: secchezza, irritazioni, aumento della sensibilità e addirittura impurità e brufoli. Come per il ciclo mestruale e la gravidanza, alcuni di questi problemi possono anche essere dovuti ai cambiamenti ormonali. 

Quando inizia la menopausa, il corpo di una donna è sottoposto a profondi cambiamenti. Gli ormoni estrogeno e progesterone vengono prodotti in quantità sempre più ridotte e ciò può causare una serie di sintomi diversi che comprendono: caldane, cicli mestruali irregolari e problemi di pelle.

Le cellule cutanee perdono la loro capacità di immagazzinare l'idratazione a lungo tempo, e la pelle impiega di più a rinnovarsi e a guarire. Diventa più sottile e meno elastica e, di conseguenza, più sensibile, secca e tende alle impurità.

Cosa posso fare per mantenere gli ormoni e l'acne sotto controllo?

  • Cerca il consiglio di un professionista. 

    Se soffri di acne consulta il tuo medico che ti consiglierà le migliori soluzioni di trattamento per la tua pelle. Ti potrebbe consigliare un endocrinologo (uno specialista di ormoni) o un ginecologo (uno specialista dell'apparato genitale femminile).

    Alcune donne ritengono che la pillola anti-concezionale aiuti in caso di acne da mestruazione. In effetti è vero, perchè agisce producendo una proteina chiamata Globulina legante gli steroidi sessuali  (SHBG) innalza il livello di testosterone aumentando di conseguenza la concentrazione di estrogeni nel sangue.

L'acne ormonale e la pillola anticoncezionale
Alcune donne trovano che la pillola anticoncezionale migliori l'acne

Se sei incinta o stai pianificando una gravidanza dovresti evitare di assumere i farmaci per l'acne e chiedere al tuo medico o ginecologo delle soluzioni alternative. I farmaci per l'acne contengono sostanze chimiche dannose per il feto.

Per gli uomIni sono disponibili diverse soluzioni di trattamento che aiutano a mantenere sotto controllo i livelli di testosterone, e l'acne, ed il tuo medico ti saprà consigliare quali sono i più adatti al tuo caso.

  • Prenditi cura di te stessa.
    L'esercizio fisico ed una dieta sana ed equilibrata ti aiuteranno a mantenere il corpo in buona forma (ed anche a farti sentire più sotto controllo). Inoltre una dieta ricca di fitoestrogeni (ormoni naturali, estratti dalle piante, presenti nella soia e negli altri legumi) può aiutare a mantenere in equilibrio i tuoi ormoni. Scopri di più nella sezione Quali modifiche posso apportare alla mia dieta per favore la mia pelle a tendenza impura?
  • Cerca di non stressarti.
    Lo sappiamo è più facile dire che fare, ma lo stress può stimolare le ghiandole sebacee e peggiorare l'acne. Scopri di più nella sezione Cosa causa o scatena l'acne e l'acne e lo stress e, per scoprire qualche tecnica calmante, vedi i consigli per ridurre lo stress.

Approfondimenti

Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti alla nostra newsletter per godere di vantaggi esclusivi. Ti aggiorneremo regolarmente riguardo novità, offerte speciali, test di prodotto, concorsi e consigli sulla pelle. Registrati gratuitamente!

  • Novità e consigli sulla pelle
  • Offerte esclusive
  • Concorsi e test di prodotto