adolescenti con acne

Acne giovanile: quali sono le cause e come si cura

Mostra di più

Che cos’è l’acne giovanile

acne femminile

L’acne giovanile è una malattia cronica infiammatoria del follicolo pilifero e delle ghiandole sebacee. Colpisce in genere tra i 12 e i 18 anni maschi e femmine, senza distinzione, e si manifesta con la comparsa di comedoni, specialmente sulla zona del viso. I brufoli durante l’adolescenza sono, infatti, sintomo di questa patologia che tende a scemare dopo i 25 anni.

Sintomi dell’acne durante l’adolescenza

Brufoli sulla fronte a 12 anni

L’acne ha una fase evolutiva che si compone di tre fasi, caratterizzate dalla presenza su viso e corpo di:

  • Comedoni, ossia punti neri chiusi o aperti, che compaiono in caso di ostruzione dei pori della pelle o dello sbocco dei follicoli durante la prima fase.
  • Papule, gli elementi infiammati che si manifestano nella seconda fase di tipo infiammatoria.
  • Brufoli (o pustole) con il classico puntino giallo o bianco.

In età adulta l’acne può manifestarsi anche in modo improvviso nella zona T del viso, dove sono maggiormente presenti le ghiandole sebacee, sul décolleté e sul dorso.

Acne giovanile: tutte le cause

acne maschile

Le cause dell’acne giovanile sono:

  • Ereditarietà e casi di acne in famiglia.
  • Forte sensibilità ai cambiamenti ormonali.
  • Stress.
  • Detergenti aggressivi e cosmetici troppo coprenti.
  • Alimentare (troppi zuccheri e grassi).

Come curare l’acne giovanile

Acne giovanile a 10 anni

La cura dell’acne giovanile dipende dalla gravità dello stato infiammatorio e dall’età della persona colpita. Vediamo quali sono i rimedi più efficaci.

Rimedi farmacologici per l’acne

Parlando di farmaci, solo il dermatologo potrà indicare al paziente cosa usare per l’acne giovanile. In commercio esistono varie creme o gel a base di:

  • Retinoidi topici che agiscono da antinfiammatori e stabilizzano la cheratizzazione dell'epidermide
  • Benzoil Perossido, per prevenire l’ostruzione dei follicoli piliferi.
  • Antibiotici e antimicotici topici che combattono la patologia con un’azione preventiva sullo sviluppo della resistenza batterica.

Prodotti e trattamenti per l’acne giovanile

Acne a 11 anni

Contro l’acne giovanile e le cicatrici consigliamo di detergere la pelle con prodotti delicati e non schiumogeni e struccarsi completamente ogni sera per evitare di ostruire i pori della pelle, favorendo così la naturale respirazione cutanea.

Per la pelle grassa a tendenza acneica consigliamo l’utilizzo della linea Eucerin DermoPurifyer Oil Control, formulata specificatamente per contrastare le principali cause della pelle impura e nel trattamento delle micro-infiammazioni tipiche dei brufoli nella pubertà.

Non è consigliabile l’uso della crema per acne giovanile, specialmente nelle formulazioni oleose e ricche, a favore invece di gel e sieri leggeri. Eucerin DermoPurifyer Oil Control Trattamento Rinnovatore libera i pori, riduce visibilmente le imperfezioni e aiuta a prevenirne la ricomparsa.

Stile di vita e alimentazione per prevenire l’acne giovanile

Foto acne giovanile

La riduzione dello stress è uno dei rimedi per l’acne giovanile sul viso: è vero infatti che durante un periodo di tensione, l’acne tende ad aumentare. Allo stesso modo alcuni fattori intestinali, come la stitichezza, possono favorire la comparsa dell’acne. In questo caso non vengono eliminate le tossine dall’intestino e si andranno ad accumulare sul corpo.

Non esiste una dieta anti-acne giovanile ma un’alimentazione corretta e bilanciata può sicuramente essere d’aiuto, insieme all’assunzione di molta acqua durante il giorno. Non andrebbero infine consumati in modo eccessivo cibi grassi, latticini, alcolici, superalcolici, zuccheri e carboidrati poiché hanno un’azione diretta sulle ghiandole sebacee.

Quando rivolgersi a uno specialista

Crema contro acne giovanile

Se il problema persiste per diversi mesi e le lesioni su viso e corpo si presentano di tipo infiammatorio con pustole che tendono a non guarire, consigliamo di fissare una visita specialistica con il dermatologo, che prescriverà una cura farmacologica mirata.

I valori Eucerin

Pionieri nel prendersi cura della pelle

Eucerin si prende cura della tua pelle per proteggerla e per mantenere il suo aspetto sano e luminoso.

Raccomandata dai dermatologi​

Eucerin lavora al fianco dei più importanti dermatologi e farmacisti di tutto il mondo per creare trattamenti innovativi, efficaci e raccomandabili dagli esperti.

Impegnati nell’innovazione​

Da oltre 100 anni, Eucerin si dedica alla ricerca e all’innovazione in campo scientifico, con l’obiettivo di creare ingredienti performanti e formule lenitive dall’elevata tollerabilità per aiutarti, ogni giorno, a migliorare la qualità della tua vita.

Trova la Farmacia Eucerin più vicina a te