Melasma e il trattamento del melasma

Melasma sul viso - Che cosa causa il melasma e come posso ridurre le macchie sulla pelle?

4 minuti di lettura
Mostra di più

Il melasma è un tipo di iperpigmentazione comune nelle donne, specialmente durante e dopo la gravidanza. Normalmente appare sotto forma di grandi macchie scure sul viso, anche se altre parti del corpo possono esserne interessate. Questo articolo esamina le cause del melasma e spiega alcuni passi che puoi fare per ridurre la comparsa delle macchie sulla tua pelle.

Che cos'è il melasma e cosa lo provoca?

Melasma: melasma sul viso
Il melasma è una forma di iperpigmentazione che causa macchie scure sulla pelle

Il melasma, noto anche come cloasma, è una forma di iperpigmentazione che appare sul viso, soprattutto sulle guance, sul ponte del naso, sulla fronte, sul labbro superiore e, talvolta, in altre parti del corpo esposte al sole, come gli avambracci. Anche gli uomini possono sviluppare il melasma, ma è molto più comune nelle donne.

 

La melanina è il pigmento che definisce il colore della pelle di una persona, e il melasma è causato da una distribuzione non uniforme di melanina. Si pensa che sia causato da cambiamenti nei livelli ormonali, specialmente quelli causati dalla gravidanza e dai contraccettivi orali, così come dal sole.

 

Il melasma non è una condizione patologica, ma solo un inestetismo della cute: per questo motivo può incidere sulla qualità della vita, causando disagio quando è molto evidente.

Melasma e gravidanza

Il melasma da gravidanza
Durante la gravidanza gli ormoni endogeni stimolano la produzione di pigmenti di melanina

Il melasma colpisce tra il 10-15% delle donne incinta¹ e la condizione è talvolta indicata come "la maschera della gravidanza".

Durante la gravidanza gli ormoni endogeni (cioè gli ormoni che vengono prodotti naturalmente all'interno del corpo) stimolano i melanociti (le cellule che producono melanina situate nello strato basale dell'epidermide) facendo loro produrre più melanina in modo disomogeneo.

 

¹The International Dermal Institute, Melasma Unmasked by Dr Claudia Aguirre che cita Kang, H. Y., & Ortonne, J. P. (2010). Cosa dovrebbe essere considerato nel trattamento del melasma. Annali di Dermatologia, 22(4), 373-378."

Melasma e contraccettivi orali

Gli ormoni possono stimolare i melanociti (le cellule che producono melanina) e causare il melasma (Illustrazione schematica)

Il melasma colpisce tra il 10-25% delle donne che assumono contraccettivi orali¹.

Le donne che assumono la pillola anticoncezionale subiscono cambiamenti ormonali simili a quelli che avvengono durante la gravidanza. A differenza delle macchie dell'età, il melasma può scomparire da solo dopo il parto o se l'assunzione di estrogeni viene ridotta.

 

¹The International Dermal Institute, Melasma Unmasked by Dr Claudia Aguirre che cita Kang, H. Y., & Ortonne, J. P. (2010). Cosa dovrebbe essere considerato nel trattamento del melasma. Annali di Dermatologia, 22(4), 373-378."

Cause del melasma: pelle con melasma

Il sole è uno dei principali fattori che contribuiscono e peggiorano lo sviluppo del melasma insieme ad altri, come la predisposizione familiare, l'età e alcuni farmaci antiepilettici.

Esistono tre tipi di melasma:

  • Il melasma epidermico, che colpisce lo strato superiore della pelle e l'iperpigmentazione è marrone con bordi ben definiti.
  • Il melasma dermico, che colpisce gli strati più profondi della pelle ed è caratterizzato da macchie grigio-blu.
  • Il melasma misto (una combinazione di epidermico e dermico), che si presenta come un pigmento grigio-marrone.

Puoi leggere di più su cosa causa l'Iperpigmentazione in generale e scoprire di più sulle diverse tipologie in Iperpigmentazione: cosa causa le macchie cutanee e come posso ridurle?

Caratteristiche e cause del melasma al viso

Le macchie tipiche del melasma sono dovute ad iperpigmentazione, ossia ad un’eccessiva produzione di melanina - pigmento prodotto dal nostro organismo per proteggere la cute dagli effetti dannosi dei raggi ultravioletti – da parte dei melanociti, ossia le cellule deputate alla produzione del pigmento. Quando la melanina si accumula sull’epidermide del viso causa le macchie caratteristiche del melasma.
Proprio per il fatto che è legato alla produzione di melanina, questo inestetismo tende a comparire più spesso negli individui con una carnagione scura, anche se non è impossibile trovarlo in chi ha la cute molto chiara.

Nonostante sia una problematica piuttosto diffusa, non si conoscono ancora le cause del melasma. Sono stati individuati però alcuni fattori che contribuiscono ad accentuarne la comparsa:

  • Squilibri ormonali: per questo motivo questa problematica si presenta più spesso nelle donne in stato di gravidanza, e in questo caso prende il nome di cloasma o maschera gravidica. Anche l’utilizzo di una pillola anticoncezionale con forte dosaggio di estrogeni può contribuire al manifestarsi di questo inestetismo sul viso.
  • Ereditarietà: alcuni studi hanno individuato una propensione alla comparsa del melasma nelle persone che hanno familiari che hanno già avuto questo disturbo.
  • Utilizzo di cosmetici: prodotti di scarsa qualità o contenenti profumo possono facilitare la comparsa di queste macchie iperpigmentate sul volto.
  • Esposizione al sole: i raggi UV stimolano la produzione di melanina, per questo motivo il melasma tende ad accentuarsi durante la primavera e l’estate per poi attenuarsi in autunno e inverno. 

Importante

Il melasma e le macchie dell'età sono innocui. Il melanoma (un tipo di cancro della pelle) è invece una patologia grave e anch'essa simanifesta con macchie cutanee. Se hai dubbi o preoccupazioni riguardo alle tue macchie - se cambiano forma, dimensione e colore o se diventano pruriginose e iniziano a sanguinare - è importante consultare il medico.

Cosa posso fare per prevenire la formazione di macchie cutanee?

Proteggersi dal sole è il passo più importante per prevenire o ridurre la gravità del melasma. Limita il tempo che trascorri al sole, non esporti al sole durante le ore più intense e indossa indumenti protettivi e cappelli, quando possibile. Questo è particolarmente importante se hai una predisposizione genetica al melasma (cioè se è presente nella tua famiglia) o se sei incinta, prendi la pillola o un'altra forma di integratore ormonale.

Trattamento del melasma: protezione solare
La protezione solare è il passo più significativo per prevenire o ridurre il melasma

La protezione solare non è solo per chi prende il sole. I raggi solari agiscono sulla pelle anche nelle giornate nuvolose, quindi è importante proteggere la pelle quotidianamente. Oltre a ridurre l'iperpigmentazione, Eucerin Anti-Pigment Crema Giorno SPF 30 e Anti-Pigment Crema Giorno SPF30 Colorata nelle tonalità Light e Medium, offrono un'efficace protezione UVA e UVB (SPF 30) e prevengono la formazione di ulteriori macchie indotte dal sole. La presenza di pigmenti nelle versioni colorate, non solo rende immediatamente uniforme la pelle, ma protegge anche dagli HEVIS (Luce blu ad alta energia).

 

Se hai intenzione di esporti al sole, scegli un prodotto con protezione solare alta o molto alta, formulato appositamente per il tuo tipo di pelle, come PigmentControl 50+, e riapplicalo regolarmente. Puoi scoprire di più sulla linea Sun Protection di Eucerin.

 

Leggi di più sulle macchie della pelle in gravidanza.

Come posso rimuovere o ridurre il melasma?

Laser per il trattamento del melasma
I trattamenti laser possono aiutare a ridurre la comparsa del melasma
Come trattare il melasma: peeling chimici
I peeling chimici esfoliano la pelle per rivelare la nuova pelle sottostante

I trattamenti dermatologici come i peeling chimici e i trattamenti laser possono aiutare a ridurre il melasma. Il melasma epidermico è la tipologia più facile da ridurre. Il melasma dermico e il melasma misto possono essere più difficili da trattare, per la profondità della pigmentazione di melanina.

  • I peeling chimici consistono nell'applicazione di un preparato acido (come AHA) su viso, collo e mani, per esfoliare la pelle (rimuovere le cellule morte), stimolare il rinnovamento delle cellule cutanee e migliorare l'aspetto della pelle. Leggi di più sui peeling chimici in Cosa sono i peeling chimici e come funzionano?
  • I trattamenti laser danno un risultato simile al peeling, ma permettono una maggior precisione del trattamento, dato che il dermatologo ha un maggior controllo sull'intensità e sulla localizzazione dell'applicazione del laser. Queste consistono nel passare frequentemente una luce ad alta energia sulle aree interessate. I trattamenti più blandi lavorano solo sull'epidermide (strato superficiale), mentre i trattamenti più intensi possono penetrare negli strati più profondi della pelle. Scopri di più in Come devo prendermi cura della mia pelle dopo il trattamento?

I dermatologi spesso utilizzano l'idrochinone, che è considerato l'agente topico più efficace per ridurre in modo definitivo l'iperpigmentazione. Tuttavia, visti gli importanti effetti collaterali può essere usato solo in preparazione galenica, per periodi brevi, con un'attenzione particolare nei fototipi più scuri, ma soprattutto sotto stretto controllo medico.

I prodotti dermocosmetici possono essere usati quotidianamente per prolungare i risultati dei trattamenti dermatologici. Formulata utilizzando l'ingrediente brevettato Thiamidol, la linea Anti-Pigment comprende una crema giorno (con SPF30 e filtri UVA/UVB), una crema notte (nutriente), un dual serum e un correttore anti-macchie, per agire sulle cause dell'iperpigmentazione. In più, le creme giorno colorate light e medium contengono, oltre ai filtri UVA/UVB ed SPF30, anche dei pigmenti colorati, che donano una copertura dall'effetto naturale e schermano dagli HEVIS. Infine, il Siero Illuminante Anti-macchie è stato sviluppato per ottenere luminosità e uniformità della pelle immediate e naturali.

 

Il Dual Serum, usato prima dell'applicazione di Anti-Pigment crema giorno e di Anti-Pigment crema notte, aumenta l'efficacia anti pigmentante del trattamento. La nuova confezione ad una sola camera rende l'applicazione del siero ancora più facile, mantenendo intatta l'efficacia dimostrata del prodotto.

Completa la routine

I valori Eucerin

Pionieri nel prendersi cura della pelle

Eucerin si prende cura della tua pelle per proteggerla e per mantenere il suo aspetto sano e luminoso.

Raccomandata dai dermatologi​

Eucerin lavora al fianco dei più importanti dermatologi e farmacisti di tutto il mondo per creare trattamenti innovativi, efficaci e raccomandabili dagli esperti.

Impegnati nell’innovazione​

Da oltre 100 anni, Eucerin si dedica alla ricerca e all’innovazione in campo scientifico, con l’obiettivo di creare ingredienti performanti e formule lenitive dall’elevata tollerabilità per aiutarti, ogni giorno, a migliorare la qualità della tua vita.

Trova la Farmacia Eucerin più vicina a te