Modella di Eucerin che sta usando un correttore per le macchie scure

Melasma sul viso: Sintomi, cause e rimedi

Il melasma – chiamato nelle donne in stato di gravidanza cloasma o cloasma gravidico – è un inestetismo cutaneo che colpisce soprattutto le persone di sesso femminile e in minor percentuale gli uomini. Esso si manifesta solitamente nelle zone delle guance, della fronte, del labbro superiore e del mento e può presentarsi come un insieme di macchie dal colore marrone chiaro o più scuro, oppure come un’area più estesa e dai contorni irregolari.
Fortunatamente questa problematica della pelle non è contagiosa e non è pericolosa per la salute, ma per porvi rimedio è comunque necessario conoscerne le caratteristiche e i fattori scatenanti.
Scopriamo insieme le cause principali di questo disturbo e le cure del melasma.

Caratteristiche e cause del melasma al viso

Le macchie tipiche del melasma sono dovute ad iperpigmentazione, ossia ad un’eccessiva produzione di melanina - pigmento prodotto dal nostro organismo per proteggere la cute dagli effetti dannosi dei raggi ultravioletti – da parte dei melanociti, ossia le cellule deputate alla produzione del pigmento. Quando la melanina si accumula sull’epidermide del viso causa le macchie caratteristiche del melasma.
Proprio per il fatto che è legato alla produzione di melanina, questo inestetismo tende a comparire più spesso negli individui con una carnagione scura, anche se non è impossibile trovarlo in chi ha la cute molto chiara.

Nonostante sia una problematica piuttosto diffusa, non si conoscono ancora le cause del melasma. Sono stati individuati però alcuni fattori che contribuiscono ad accentuarne la comparsa:

  • Squilibri ormonali: per questo motivo questa problematica si presenta più spesso nelle donne in stato di gravidanza, e in questo caso prende il nome di cloasma o maschera gravidica. Anche l’utilizzo di una pillola anticoncezionale con forte dosaggio di estrogeni può contribuire al manifestarsi di questo inestetismo sul viso.
  • Ereditarietà: alcuni studi hanno individuato una propensione alla comparsa del melasma nelle persone che hanno familiari che hanno già avuto questo disturbo.
  • Utilizzo di cosmetici: prodotti di scarsa qualità o contenenti profumo possono facilitare la comparsa di queste macchie iperpigmentate sul volto.
  • Esposizione al sole: i raggi UV stimolano la produzione di melanina, per questo motivo il melasma tende ad accentuarsi durante la primavera e l’estate per poi attenuarsi in autunno e inverno. 

Cura del melasma

Purtroppo non sono ancora state identificate delle cure efficaci del melasma che risolvano il problema in maniera definitiva, ma esistono comunque dei trattamenti che possono ridurre o prevenire la sua comparsa, attenuando le macchie scure.
È necessario comunque specificare che il melasma gravidico tende a scomparire da solo entro un paio di mesi dal parto.
Nel caso questo inestetismo si presenti in modo persistente – in alcuni casi può durare anche anni - il dermatologo può prescrivere un trattamento con prodotti depigmentanti contenenti ad esempio Acido glicirretinico, acido zelaico, acido retinoico, tretinoina e corticosteroidi.
In alternativa il medico può prescrivere un peeling chimico, la microdermoabrasione o trattamenti laser. Tutte queste procedure devono essere effettuare da dermatologi esperti.

Melasma: rimedi cosmetici

Il melasma non ha effetti nocivi per la salute, ma è principalmente una problematica di tipo estetico. Esistono alcuni prodotti cosmetici che contribuiscono ad uniformare l’incarnato e ad attenuare le macchie scure del viso.
Dopo attente ricerche gli esperti Eucerin hanno formulato Eucerin EVEN BRIGHTER, linea di prodotti a base di B-Resorcinolo e Acido Glicirretinico adatti anche alla pelle sensibile, che utilizzati con costanza permettono di ridurre l’iperpigmentazione e le discromie per riconquistare un colorito omogeneo.
La linea Eucerin EVEN BRIGHTER comprende:

Utilizzando questi prodotti in sinergia, la pelle del viso migliorerà visibilmente aspetto.

Prevenzione del melasma

Il sistema più efficace contro il melasma e cloasma rimane tuttavia la prevenzione. Ecco alcune semplici regole da seguire per evitare la comparsa di questo inestetismo:

  • Proteggere la pelle con creme solari: è importante schermare la cute dai raggi UV tutto l’anno, utilizzando creme o cosmetici contenenti un fattore protettivo alto. Eucerin propone ad esempio Sun CC Creme Colorata FP 50+, crema colorata per il viso che regala subito un aspetto più uniforme mentre allo stesso tempo protegge la pelle dai danni causati dal sole.
  • Scegliere cosmetici di qualità: prodotti non sicuri e aggressivi possono irritare la pelle facilitando la comparsa del melasma.

 

Anche se il melasma non è una patologia pericolosa per la salute, consigliamo come sempre di consultare il proprio medico di riferimento o un dermatologo esperto per individuare il trattamento più adatto al proprio caso specifico.

Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti alla nostra newsletter per godere di vantaggi esclusivi. Ti aggiorneremo regolarmente riguardo novità, offerte speciali, test di prodotto, concorsi e consigli sulla pelle. Registrati gratuitamente!

  • Novità e consigli sulla pelle
  • Offerte esclusive
  • Concorsi e test di prodotto

Video-Consulenza

Con la nostra video-consulenza interattiva potrai scoprire i prodotti Eucerin più adatti al tuo tipo di pelle.
Inizia la video-consulenza

Contattaci via email

Hai domande, idee o suggerimenti per noi? Compila il form e contattaci!
Compila il form