La dieta può influire sulla pelle e causare le impurità? Un sommario del pensiero scientifico

La dieta può causare l'acne?
Il cibo che mangiamo può scatenare o esacerbare la pelle a tendenza acneica

Da tempo il cibo che mangiamo viene associato alla salute della pelle e la ricerca dimostra il legame fra la dieta e la pelle. *1 Nonostante ciò, la relazione fra la dieta e l'acne rimane controversa e, spesso, inconclusiva. *2,3

Questo articolo esplora le ultime indagini su tale argomento, analizza quei cibi più frequentemente associati all'acne e spiega i motivi di questa associazione. Per scoprire di più sui cambiamenti che dovresti considerare di apportare alla tua dieta per aiutarti a mantenere sotto controllo l'acne, leggi Quali cambiamenti posso apportare alla mia alimentazione per aiutare la mia pelle?

Quali tipi di cibo sono i più comunemente connessi con le impurità e l'acne?

Ci sono stati diversi report di ricerche che hanno concluso che le società rurali e non industrializzate hanno meno casi di acne delle popolazioni Occidentali.*4 Uno studio di 30 anni condotto sulla popolazione degli Inuit del Canada Settentrionale all'inizio degli anni '70 del 1900 ha mostrato che non c'erano casi di acne se la popolazione viveva e mangiava in modo tradizionale. E' stato solo quando sono stati aggiunti i cibi occidentali alla loro dieta che si sono verificati i casi di acne. *5, 6 I report o gli studi correlati sugli immigranti irlandesi delle aree rurali negli Stati Uniti *7, sulle comunità della Papua Nuova Guinea e del Paraguay *8, e sulle aree rurali di Kenya, *9 Zambia, *10 Sud Africa *11 e Brasile *12 sono state inoltre usate per sostenere la tesi che i componenti tipici della dieta Occidentale possono scatenare l'acne.

I principali componenti della dieta occidentale sono i carboidrati iperglicemici, il latte (di mucca) ed i grassi saturi e c'è una chiara evidenza che suggerisce che i cibi con un elevato Indice Glicemico ed il latte possono scatenare l'acne.*3 Si sa che entrambi stimolano gli androgeni (ormoni maschili) che svolgono un ruolo importante, e comprovato, nello sviluppo delle impurità. Puoi scoprire di più nella sezione acne ed ormoni.

La scienza è meno chiara sul ruolo che la mancanza di alcuni cibi può svolgere sull'acne ma c'è un ampio dibattito sull'argomento: l'equilibrio degli acidi grassi Omega-3 in confronto con gli Omega-6 , le fibre della dieta, gli antiossidanti e lo zinco.

I cibi zuccherini possono causare l'acne?
Si sa che i cibi zuccherini scatenano l'acne

L'acne e i cibi con un elevato Indice Glicemico

L'Indice Glicemico (I.G.) è un sistema di valutazione dei cibi che contengono carboidrati. Esso mostra l'impatto che hanno sugli zuccheri del sangue. I carboidrati con un elevato I.G. si scindono velocemente e causano un rapido aumento degli zuccheri del sangue. I carboidrati con un basso I.G. si scindono più lentamente e quindi gli zuccheri del sangue aumentano gradualmente.

I cibi con un elevato I.G. aumentano rapidamente gli zuccheri del sangue che inducono il nostro corpo a produrre più insulina (l'insulina è un ormone prodotto dal Pancreas che rende possibile per le cellule umane usare ed immagazzinare lo zucchero dai carboidrati). L'Insulina stimola gli androgeni (ormoni maschili) che, a loro volta, stimolano la produzione di sebo in eccesso (seborrea) e l'ipercheratinizzazione (la produzione in eccesso delle cellule che portano ad un indurimento della pelle che blocca le ghiandole sebacee). La seborrea e l'ipercheratinizzazione sono delle fasi importanti nello sviluppo delle impurità. Scopri di più nella sezione acne ed ormoni e lo sviluppo dell'acne.

La dieta può causare l'acne?
Una dieta occidentale, con un elevato Indice Glicemico, possono causare l'acne

I cibi con un elevato I.G. comprendono: cibi raffinati come lo zucchero bianco ed il pane bianco, i cibi zuccherati (le bibite ed il cioccolato, spesso citati come fattori scatenanti dell'acne, ricadono in questa categoria), le patate ed il riso bianco. Puoi scoprire di più sul possibile impatto che hanno sulla pelle, e sulle alternative che potresti prendere in considerazione, nella sezione Quali cambiamenti posso apportare alla mia dieta per aiutare la mia pelle a tendenza acneica?

Lo zucchero può causare l'acne stimolando la produzione di insulina
Lo zucchero stimola indirettamente gli ormoni che possono esacerbare l'acne

L'acne, il latte e gli altri prodotti latticini

Il latte ha un I.G. relativamente basso ma è il tipo di cibo più comunemente coinvolto nelle riacutizzazioni dell'acne. Infatti, uno studio recente che ha analizzato il volume di ricerca sull'alimentazione e sull'acne fra il 2004 e il 2014 ha riscontrato che il latte ed i prodotti contenenti il latte erano l'area più studiata. *3 Detto ciò, i dati sono spesso aneddotici ed alcuni scienziati ritengono che l'effetto comedogenico dei latticini debba ancora essere dimostrato.

 

 

Il latte può causare l'acne?
Il latte è il tipo di cibo più comunemente implicato nelle riacutizzazioni dell'acne

Per le persone che accusano delle riacutizzazioni dopo aver bevuto il latte o consumato latticini, il contenuto di ormoni è probabilmente la causa più probabile. Come gli esseri umani, le mucche producono ormoni durante la gravidanza, e questi ormoni hanno un effetto simile all'insulina sul sistema umano, stimolando gli androgeni.

Di nuovo, non ci sono evidenze conclusive sugli effetti degli altri prodotti latticini (cagliata, formaggio, yogurt, ecc.) sull'acne ma, essendo derivati del latte, è probabile che contengano ormoni simili. 

 

Puoi scoprire di più sui cambiamenti che potresti prendere in considerazione di fare alla tua dieta nella sezione Quali cambiamenti posso apportare ai cibi che mangio per aiutare la mia pelle?

Risorse

1 Nutrition and skin. A. Pappas, A. Liakov, C.C. Zouboulis. Rev Endocr Metab Disord. 2016 Sept 17 (3) 443-448
2 Significance of diet in treated and untreated acne vulgaris. A Kucharska, A. Szmurli, B. Sińska. Postepy Dematol Alergol, 2016 April, 33(2): 81-6
3 Acne and nutrition: a systemic review. F. Fiedler, G. Stangl, E. Fielder, K-M. Taube, 26 April 2016. Acta Derm Venerol 2017, 97: 7-9
4 Acne and diet. R. Wolf R, H. Matz, E. Orion. Clin Dermatol. 2004 Sep-Oct; 22(5):387-93
5 Schaefer O. When the Eskimo comes to town. Nutr Today. 1971;6:8–16
6 Bendiner E. Disastrous trade-off: Eskimo health for white “civilization” Hosp Pract. 1974;9:156–89
7 Diet and acne revisited. Thiboutot DM, Strauss JS Arch Dermatol. 2002 Dec; 138(12):1591-2.
8 Acne vulgaris: a disease of Western civilization. Cordain L, Lindeberg S, Hurtado M, Hill K, Eaton SB, Brand-Miller J Arch Dermatol. 2002 Dec; 138(12):1584-90.
9 Skin diseases in Kenya. A clinical and histopathological study of 3,168 patients. Verhagen AR, Koten JW, Chaddah VK, Patel RI Arch Dermatol. 1968 Dec; 98(6):577-86.
10 Skin diseases in Zambia. Ratnam AV, Jayaraju K, Br J Dermatol. 1979 Oct; 101(4):449-53.
11 The age distribution of common skin disorders in the Bantu of Pretoria, Transvaal. Park RG Br J Dermatol. 1968 Nov; 80(11):758-61.
12 Epidemiological survey of skin diseases in schoolchildren living in the Purus Valley (Acre State, Amazonia, Brazil). Bechelli LM, Haddad N, Pimenta WP, Pagnano PM, Melchior E Jr, Fregnan RC, Zanin LC, Arenas A Dermatologica. 1981; 163(1):78-93.
13 Milk consumption: aggravating factor of acne and promoter of chronic disease of Western societies. B. Melnik, J Dtsch Dermatol Ges. 2009, 7: 364-70

Approfondimenti

Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti alla nostra newsletter per godere di vantaggi esclusivi. Ti aggiorneremo regolarmente riguardo novità, offerte speciali, test di prodotto, concorsi e consigli sulla pelle. Registrati gratuitamente!

  • Novità e consigli sulla pelle
  • Offerte esclusive
  • Concorsi e test di prodotto