Donna che usa Eucerin 48 h Anti-Transpirant Roll-On

Sudore - che cos'è e come colpisce le persone

La sudorazione, conosciuta anche come traspirazione, è un processo del tutto naturale: è una risposta fisiologica molto importante alla temperatura alta o all'attività fisica. Negli esseri umani, la perdita di calore sotto forma di evaporazione delle ghiandole eccrine è critica per la termoregolazione durante l'esercizio e/o l'esposizione a condizioni ambientali di calore, in particolare quando la temperatura dell'ambiente è superiore a quella della pelle. La sudorazione può anche essere stimolata dallo stress emotivo.

SEGNI & SINTOMI

Che cos'è il sudore?

Quando viene prodotto il sudore, questo significa di solito che il corpo sta compiendo il suo dovere di mantenersi fresco. Nella maggior parte dei casi, una persona suda in risposta alle temperature calde, all'esercizio fisico o a certe situazioni emotive. Quando il sudore evapora dalla pelle, assorbe l'energia del calore del corpo e quindi ci raffredda.


Nella maggior parte dei casi l'umidità o il sudore compare sotto le ascelle, sulle mani o sul viso. Può essere spiacevole quando iniziano ad essere visibili i segni della sudorazione. Soprattutto sotto le ascelle, il sudore può causare zone bagnate sui vestiti e i batteri che lo metabolizzano possono provocare sgradevoli odori.

La quantità di sudore che produce un corpo varia considerevolmente da una persona all'altra. In media, tende ad essere fra  0.1l e 1l al giorno.
Quando il sudore è eccessivo (la traspirazione è abbondante e si verifica in assenza di motivazioni ovvie), questa condizione viene denominata Iperidrosi.

Donna con l'asciugamano intorno al collo
Il sudore è un modo naturale per regolare il calore del corpo
CAUSE E FATTORI SCATENANTI

PRINCIPALI CAUSE & FATTORI SCATENANTI DELLA SUDORAZIONE

La nostra pelle contiene diversi tipi di ghiandole e alcune di essere producono il sudore. Quando queste ghiandole sudoripare ricevono segnali dal cervello, esse rilasciano la traspirazione attraverso i pori.

Non appena il cervello percepisce che la nostra temperatura corporea è salita sopra i  37°C/98,6°F, invia segnali alle ghiandole sudoripare di produrre e rilasciare un liquid: Questo liquido – il sudore – rinfresca la superficie della pelle evaporando. Quando abbiamo caldo, siamo in movimento, siamo nervosi o stressati, le ghiandole sudoripare vengono stimolate a produrre più sudore. 

Ogni persona possiede tra 25.000 e 50.000 ghiandole sudoripare solo sotto le ascelle. 

Infatti questa è soltanto una piccola percentuale della quantità totale di ghiandole sudoripare (circa 1.6-4 milioni di ghiandole sudoripare in totale, sparse in tutto il corpo). Sono più numerose sotto le ascelle,  sui palmi delle mani e sulle piante dei piedi. Poiché è più probabile che il sudore rimanga “intrappolato” sotto le ascelle – anche a causa dei vestiti – dove non può essere eliminato, questo è il punto che tende a diventare il più visibile. Il sudore appena emesso in sè non puzza; è inodore. Può provocare zone umide e questo lo rende visibile agli altri. Solo quando i batteri vengono alimentati dalle proteine e dai lipidi (contenuti nel sudore) compaiono odori sgradevoli e indesiderati.

 

Ingrandimento del viso sudato
Le ghiandole eccrine producono una grande quantità di "sudore"
Donna che indossa una maglietta lilla con macchie di sudore sotto le ascelle
Scegli abiti chiari o molto scuri che nascondono i segni della sudorazione.

Due tipi di sudore

Ci sono due tipi di ghiandole sudoripare nel nostro corpo: eccrine ed apocrine


Le ghiandole eccrine si trovano in tutto il corpo e ne controllano la temperatura. Il sudore prodotto da queste ghiandole di solito è inodore e incolore. Contiene il 99% di acqua e vari sali e amminoacidi. 

Le ghiandole apocrine sono concentrate solo in alcune parti del corpo, come le ascelle, i genitali o il cuoio capelluto (le aree con i follicoli piliferi) e possono essere stimolate dallo stress.

Le ghiandole apocrine, che si attivano durante la pubertà, producono sudore ricco di proteine e lipidi. La quantità di sudore prodotto da queste ghiandole è molto più bassa di quella del sudore prodotto dalle ghiandole eccrine. la sua composizione però attrae i batteri, che sono responsabili della formazione dei cattivi odori del corpo. Inoltre questo sudore svolge anche un ruolo importante nella formazione delle macchie gialle.
Illustrazione delle ghiandole sudoripare
Le ghiandole sudoripare rilasciano traspirazione attraverso i pori

Di conseguenza ci sono due diversi tipi di sudore:

  • Durante la sudorazione termica indotta dalle temperature elevate o dall'attività fisica, sole le ghiandole sudoripare eccrine sono attive.
  • Durante le situazioni di stress emotivo sono attive sia le ghiandole eccrine  che apocrine: Le ghiandole eccrine producono una grande quantità di “sudore acquoso”. Le ghiandole apocrine invece producono una piccola quantità di sudore ricco di lipidi e proteine e quindi è responsabile della formazione di sgradevoli odori corporei quando viene metabolizzato dai batteri.

FATTORI CONCATENATI

Sudorazione: NON SOLO UNA PREDISPOSIZIONE

I fattori genetici e la predisposizione sono i principali responsabili della quantità di sudore che produciamo. Essi determinano, per esempio, il numero di ghiandole sudoripare del nostro corpo e dove si trovano.

Tuttavia ci sono alcuni fattori che possono svolgere un ruolo importante nella produzione del sudore. 

  • L'attività fisica
  • Il clima
  • Lo stress o il sistema nervoso
  • I cambiamenti ormonali come la pubertà, la gravidanza o la menopausa 
  • Alcune malattie metaboliche (diabete mellito, disfunzione tiroidea)

Anche altri fattori come le droghe, l'alcool, la nicotina e il caffè, come i cibo speziato o molto piccante, possono influire sulla quantità di sudore che produciamo.

Donna che appare stressata
Lo stresso o il nervoso possono stimolare la sudorazione
SOLUZIONI

AFFRONTARE LA SUDORAZIONE

Nonostante non ci sia una "cura" per la sudorazione, che è una funzione del tutto naturale del corpo, il sudore sottile ascelle e i suoi sgradevoli effetti come l'odore possono essere ridotti.

Dal punto di vista cosmetico, ci sono due modi per trattare il sudore sotto le ascelle:

  1. I deodoranti
  2. Gli anti-traspiranti (chiamati anche deodoranti)
Donna che usa Eucerin 48 h Anti-Transpirant Roll-On
Eucerin 48 h Anti-Transpirant Roll-on aiuta a prevenire gli odori del corpo e la loro formazione.

Come agisce il deodorante

I deodoranti possono prevenire efficacemente gli odori del corpo e la loro formazione. Per soddisfare questa esigenza, vengono usati diversi principi attivi e combinazioni di ingredienti:


i deodoranti contengono delle sostanze che assorbono i batteri che producono odore (chiamati batteriostasi) o che ne rallentano la riproduzione: gli Antisettici riducono la quantità di batteri e la formazione di un pH acido sulla superficie della pelle rallenta la proliferazione. Attraverso queste sostanze efficaci i deodoranti riducono la formazione dei cattivi odori.

Tuttavia i deodoranti non hanno un effetto significativo sulla quantità di sudore prodotto. Molti deodoranti contengono inoltre fragranze che mascherano i cattivi odori. Oltre agli altri agenti irritanti come l'alcool, i conservanti o i coloranti, le fragranze sono uno dei motivi per cui alcune persone possono essere allergiche ai deodoranti.

Donna che si tocca l'ascella
Se hai la pelle sensibile dovresti usare un deodorante adatto al tuo tipo di pelle

Studi clinici hanno dimostrato che tutti i deodoranti Eucerin sono particolarmente compatibili con la pelle, anche in caso di intolleranza ai deodoranti, eczema o Dermatite Atopica, e garantiscono una protezione dagli odori che dura 24 ore.

 

 

Come agiscono gli Antitraspiranti

Tutti gli anti-traspiranti (conosciuti anche come Deodoranti) contengono sali di alluminio come l'Alluminio Cloroidrato (ACH) o l'Alluminio Cloride (AC). Questi agiscono sulle ghiandole sudoripare eccrine ed apocrine chiudendo parzialmente ed in entrambe le direzione il dotto della ghiandola sudoripara stessa, e riducendo così la quantità di sudore emesso. Di conseguenza, poiché viene prodotto meno sudore, ci sarà anche meno odore. L'alluminio Cloride agisce più efficacemente: poiché i complessi di AC sono più piccoli ed hanno un valore di pH più basso rispetto a quelli di ACH essi riescono a penetrare più in profondità nei dotti sudoripari, mantenendoli chiusi più a lungo.

Se anche gli Anti-traspiranti più efficaci non ti proteggono a sufficienza dalla sudorazione, potresti soffrire di sudorazione eccessiva ovvero Iperidrosi

Se hai la pelle sensibile o già danneggiata, se soffri di allergie o eczema – o ancora di sudorazione abbondante  – è particolarmente importante che usi un deodorante o Anti-traspirante adatto al tuo tipo di pelle.

 

 

Donna che usa Eucerin 72 h Anti-Transpirant Spray Intensivo
I deodoranti contengono sostanze che assorbono i batteri che producono gli odori (chiamati batteriostasi) o che rallentano la loro proliferazione.
Donna che si depila le ascelle
La depilazione può causare irritazioni

E' importante trovare un deodorante o Anti-traspirante che soddisfi i bisogni ed il tipo di pelle.


Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti alla nostra newsletter per godere di vantaggi esclusivi. Ti aggiorneremo regolarmente riguardo novità, offerte speciali, test di prodotto, concorsi e consigli sulla pelle. Registrati gratuitamente!

  • Novità e consigli sulla pelle
  • Offerte esclusive
  • Concorsi e test di prodotto

Video-Consulenza

Con la nostra video-consulenza interattiva potrai scoprire i prodotti Eucerin più adatti al tuo tipo di pelle.
Inizia la video-consulenza

Contattaci via email

Hai domande, idee o suggerimenti per noi? Compila il form e contattaci!
Compila il form