Prurito alle gambe con arrossamenti

Prurito alle gambe: le cause e i rimedi più efficaci

Mostra di più

Il prurito alle gambe è un sintomo fastidioso e frequente. Si associa sia a condizioni patologiche che non. Intenso, lieve o continuo, può manifestarsi all’improvviso o in precisi momenti della giornata. Scopriamo quali sono le cause e quali i rimedi più efficaci.

Prurito alle gambe: le cause più diffuse

Gambe che prudono

Il prurito è un sintomo che si presenta in diverse situazioni e può dipendere da tanti fattori. Alcune cause possono essere banali, come la secchezza della pelle o le punture di insetto, l’uso di prodotti cosmetici non adatti alla propria pelle, sbalzi ormonali, stress o depilazione. Il prurito alle gambe dopo la doccia, ad esempio, può essere causato dall’acqua troppo calda che secca la pelle e rimuove lo strato oleoso naturale presente sulla cute, oppure da reazioni allergiche ai prodotti utilizzati per la detersione.

Altre volte, invece, il prurito alle gambe è legato a situazioni che richiedono una consulenza medica come:

  • Malattie cutanee quali dermatite atopica, eczemi e micosi.
  • Problemi di circolazione dovuti ad insufficienza venosa e vene varicose.
  • Patologie ematiche e renali.
  • Gestazione: il prurito alle gambe in gravidanza è dovuto ai cambiamenti fisiologici in atto nell’organismo e alla ridotta attività del fegato che non elimina facilmente la bilirubina.

Non è da sottovalutare il prurito alle gambe serale che si manifesta per stress e stanchezza o per motivi più seri legati al malfunzionamento del fegato, dei reni o della tiroide. Se questa problematica si presenta in modo ricorrente, quindi, è opportuno rivolgersi a un medico.

Prurito alle gambe e pelle secca

La pelle secca è più sensibile

Una pelle secca e non idratata o l’insorgere di dermatite provocano prurito.

La pelle è molto delicata e suscettibile ai cambi di stagione, nonché agli sbalzi di temperatura. Usare saponi o prodotti aggressivi e fare docce troppo ravvicinate sono azioni che alterano la barriera idrolipidica naturale dell’epidermide che tende così a seccarsi, a tirare e a prudere. In questi casi è necessario idratare la cute con prodotti che la nutrano intensamente, come quelli della linea Eucerin UreaRepair.

In alcuni casi la secchezza e il prurito sulla pelle delle gambe possono essere causati da dermatite atopica, un’infiammazione della cute che si manifesta anche con arrossamento e la comparsa di vescicole.

Prurito alle gambe con puntini rossi

La presenza dei puntini rossi e prurito può derivare da un eczema della pelle, mentre se si presentano puntini rossi e prurito alle gambe dopo la depilazione con lametta, la causa è da ricercare nell’azione meccanica esercitata dal rasoio sulla cute.

Arrossamento e prurito alle gambe

La pelle è particolarmente sensibile agli agenti esterni e ad altri fattori, spesso infatti appare arrossata e irritata. Oltre all’ambiente esterno, ci sono prodotti cosmetici di scarsa qualità, come creme per il corpo e scrub, che possono portare a reazioni allergiche, e di conseguenza causare arrossamento e prurito alle gambe.

Anche alcuni alimenti o farmaci possono provocare irritazione e prurito. Queste e tante altre forme allergiche sono la risposta negativa del nostro sistema immunitario all’allergene, una sostanza estranea al nostro corpo.

Prurito alle gambe dopo la doccia

L alta temperatura dell

Capita spesso di avvertire prurito alle gambe dopo la doccia, specie se quest’ultima è calda e in inverno. La sensazione arriva dopo l’asciugatura e proprio non riusciamo a capire il perché. Di base questo fastidio non nasconde niente di grave e sparisce in breve tempo: è solo una reazione della pelle secca al freddo o alla temperatura eccessiva dell’acqua.

Quando il sintomo diventa cronico, però, può essere il campanello di allarme di disturbi più complessi, come:

  • Xerosi, conosciuto anche con il nome di prurito invernale;
  • Orticaria colinergica, dovuta all’acqua calda;
  • Orticaria acquagenica, causata da un’allergia all’acqua;
  • Prurito acquagenico idiopatico, che si scatena quando l’epidermide entra a contatto con l’acqua.

Consigliamo di rivolgersi a un medico se il prurito assume forme croniche.

Prurito alle gambe in gravidanza

Il prurito alle gambe può manifestarsi nei primi 3 mesi di gravidanza

Il prurito alle gambe può manifestarsi anche durante la gravidanza, soprattutto negli ultimi 3 mesi. Tre possono essere i motivi alla base del disturbo: dermatite polimorfa della gravidanza, colestasi gravidica, e Herpes gestationis.

Prurito alle gambe serale

Il prurito alle gambe può accentuarsi di sera. Si tratta di una condizione comune, dovuta a processi corporei naturali. Il prurito alle gambe serale può essere causato da:

  • Aumento della temperatura dell’epidermide;
  • Aumento della circolazione sanguigna;
  • Sudore;
  • Diminuzione degli ormoni che riducono l’infiammazione (corticoetroidi).

Rimedi naturali per il prurito alle gambe

Aloe Vera e tè verde sono ottime soluzioni per il prurito alle gambe

Il prurito alle gambe può essere fermato anche con alcuni rimedi naturali, che garantiscono un rapido sollievo:

  • Applicare una crema all’Aloe Vera;
  • Applicare sulle gambe olio di cocco, olio di mandorle e olio di vitamina E dopo ogni lavaggio;
  • Fare degli impacchi con menta piperita, o con aceto di mele/vino e acqua;
  • Lavarsi con tè verde e olio di Melaleuca;
  • Applicare sulle gambe qualche goccia di olio di oliva e massaggiare fino al completo assorbimento.

I rimedi Eucerin per il prurito alle gambe

In caso di forte prurito alle gambe, è possibile utilizzare alcuni prodotti in grado di dare sollievo immediato. Eucerin propone:

  • Eucerin UreaRepair Crema Lenitiva del Prurito: questa crema idrata intensamente la pelle ed è stata studiata dagli esperti Eucerin per interrompere il ciclo del prurito e donare sollievo in caso di pelle secca e infiammazione cronica.
  • Eucerin AtopiControl Spray Anti-Prurito: in caso di pelle atopica, questo spray facile da applicare è in grado di ridurre il prurito in 60 secondi e fino a 6 ore. Grazie alla presenza di Menthoxypropandiol, SymSitive e Polidocanol, rinfresca la cute, la lenisce e riduce i segnali di prurito e il rossore.

I valori Eucerin

Pionieri nel prendersi cura della pelle

Eucerin si prende cura della tua pelle per proteggerla e per mantenere il suo aspetto sano e luminoso.

Raccomandata dai dermatologi​

Eucerin lavora al fianco dei più importanti dermatologi e farmacisti di tutto il mondo per creare trattamenti innovativi, efficaci e raccomandabili dagli esperti.

Impegnati nell’innovazione​

Da oltre 100 anni, Eucerin si dedica alla ricerca e all’innovazione in campo scientifico, con l’obiettivo di creare ingredienti performanti e formule lenitive dall’elevata tollerabilità per aiutarti, ogni giorno, a migliorare la qualità della tua vita.

Trova la Farmacia Eucerin più vicina a te