Ipersensibilità in generale Sintomi, cause, fattori scatenanti e soluzioni

La pelle - o la pelle molto sensibile - è una condizione molto comune, spiacevole, con cui la pelle può mostrare segni visibili (pelle secca, irritazioni, eczema, foruncoli, rossore, desquamazione) o non visibili - e perciò soggettivi (descritti come bruciore, prurito o pizzicore). Quando queste sensazioni sono accompagnate dal rossore, la pelle può diventare incline alla Couperose e si può sviluppare la Rosacea.

SEGNI & SINTOMI

Che cos'è la pelle ipersensibile?

La pelle ipersensibile viene descritta come iperreattiva a diversi fattori di varia gravità che sono ben tollerati dalla pelle normale. La pelle ipersensibile, ovvero il livello più grave e frequente della pelle sensibile, è caratterizzata da spiacevoli sensazioni e reazioni visibili quando le persone affette vengono a contatto con fattori di stress normalmente innocui interni  esterni come le temperature estreme, gli agenti chimici o i raggi UV. Queste sensazioni, e la loro intensità, variano da persona a persona e questo può rendere difficile la diagnosi.

 

Il triangolo della PELLE IPERSENSIBILE, la Barriera cutanea danneggiata, le fibre nervose iperreattive

Ci sono tre segni e sintomi che colpiscono di solito i soggetti affetti - una barriera cutanea compromessa, le fibre nervose molto reattive dell'epidermide e il rossore, spesso causato dall'infiammazione. Questi fattori vengono indicati con il termine generico di Triangolo della Pelle Ipersensibile.

La barriera cutanea danneggiata ha come conseguenza un aumento della perdita di acqua transepidermica, rendendola incline agli agenti irritanti.

Le fibre nervose dell'epidermide iperreattive o iperstimolate reagiscono più velocemente e in maniera molto più forte di quelle della pelle normale. Queste fibre nervose scatenano spiacevoli sensazioni che sono state descritte come pizzicore, bruciore o tensione cutanea della pelle del viso o del cuoio capelluto, e nessuna di essere mostra sintomi visibili.

Nei casi più severi a questi sintomi si associano anche la secchezza e i foruncoli o il rossore.

Mentre è possibile avere la pelle secca o l'acne come conseguenza della pelle ipersensibile, a meno che non venga accompagnata da spiacevoli sensazioni, la pelle non viene considerata ipersensibile. Allo stesso modo il rossore può portare alla Pelle incline alla couperose e infine alla Rosacea quando viene avvertito insieme ad altre sensazioni, ma il rossore non è un segno solo della pelle ipersensibile.

Immagine della barriera cutanea compromessa
A causa della sua barriera compromessa, la pelle ipersensibile è vulnerabile ai fattori di stress.

La Rosacea è un'infiammazione cronica che colpisce fino al 10% della popolazione adulta. I sintomi comprendono diffuso rossore su guance, mento, naso e fronte e questo può essere accompagnato dalla couperose, dalle imperfezioni, dalle pustolee e, se la zona oculare risulta affetta, dall'orzaiolo e dalla congiuntivite. Nei casi peggiori, le persone affette possono avere anche il rinofima - un ispessimento della pelle, e un eccesso di tessuto, che compaiono sul naso facendolo apparire grande e bulboso.

Leggi di più sulla pelle del viso ipersensibile
Leggi di più sulla pelle del viso incline al rossore

Rossore diffuso sulle guance di una donna
I soggetti affetti da rosacea hanno un rossore tipicamente diffuso sulle loro guance.

Se sospetti di avere la Rosacea chiedi consiglio a un medico o a un dermatologo poiché il trattamento nelle fasi iniziali può ridurre le possibilità che la condizione peggiori.

CAUSE & FATTORI SCATENANTI

Cause e fattori scatenanti dell'ipersensibilità

Le reazioni della pelle ipersensibile possono essere scatenate dai fattori ambientali, psicologici, esterni e/o meccanici.

I fattori ambientali comprendono:

  • forti sbalzi di temperatura
  • caldo
  • freddo
  • vento
  • sole
  • inquinamento atmosferico

I fattori psicologici comprendono:

  • ansia
  • emozioni intense
  • stress

I fattori esterni comprendono l'esposizione a:

  • alcuni prodotti detergenti
  • cibi speziati
  • alcool
  • profumi
  • detergenti
  • piscine
  • acqua eccessivamente calcarea
  • e bagni e docce

I fattori meccanici esercitano pressione sulla pelle.

Leggi di più sulla pelle del viso ipersensibile
Leggi di più sulla pelle del viso incline al rossore

Donna che reagisce al clima freddo
L'eritema può essere causato dai bruschi cambi di temperatura.
Detergente liquido che viene versato sul bucato
Alcuni detergenti hanno ingredienti che provocano brutte reazioni nella pelle ipersensibile.
FATTORI CONTRIBUENTI

Ulteriori fattori contribuenti

L'aumento dell'inquinamento globale, soprattutto nelle aree urbane, e il fatto che sempre più persone sono affette da reazioni allergiche, ha portato ad una maggiore incidenza della pelle sensibile.

Ulteriori fattori scatenanti messi in evidenza da coloro che ne soffrono sono le sostanze chimiche aggressive  (per es. i tensioattivi come SLS, SLES), alcuni conservanti e l'alcool, come anche i cerotti, i nastri adesivi e le erbe. Alcuni hanno riportato anche i fattori ormonali come il ciclo mestruale.

Alcuni tessuti, tinte e sostanze chimiche utilizzate nei capi d'abbigliamento possono avere anch'essi un effetto negativo sulla pelle ipersensibile. I materiali sintetici e che non si stirano, in particolare, contengono una serie di sostanze chimiche come la formaldeide che possono scatenare irritazioni cutanee ed allergie.

Fotografia di donna che le auto dietro di sé
L'inquinamento e le emissioni di gas delle auto possono scatenare reazioni nella pelle ipersensibile.
Fotografia dell'etichetta di un tessuto
Bisognerebbe evitare alcuni tessuti, coloranti e agenti chimici usati per gli abiti.

Quando si sceglie una crema per la pelle è importante, quando si prova un nuovo prodotto, fare una piccola prova su un punto nascosto del braccio per vedere se si manifesta qualche reazione. Inoltre, raccomandiamo di usare i prodotti che contengono un numero limitato di ingredienti e confezioni anti-contaminazione.

Evitando dove possibile i fattori scatenanti conosciuti, la pelle è meno incline all'arrossamento.

Donna che si applica la crema sul viso
I prodotti per la pelle ipersensibile dovrebbero contenere solo un numero limitato di ingredienti.
SOLUZIONI

Soluzioni disponibili per la pelle ipersensibile

La pelle ipersensibile non deve essere un peso. Si può riequilibrare con la giusta routine di bellezza, regolarne la sensibilità e lenire il rossore.

Per esempio, Eucerin usa un ingrediente attivo, il SymSitive* nelle sue linee per la Pelle Ipersensibile. Il SymSitive* agisce efficacemente come regolatore della sensibilità direttamente all'origine dell'iperreattività, donando immediato sollievo dalle spiacevoli sensazioni. Aiuta anche ad aumentare la tollerabilità cutanea e dona un benessere istantaneo, che dura a lungo. Per il rossore del viso SymSitive e Eucerin ANTI-ROSE Trattamento Neutralizzante Giorno FP 25 contengono Licochalcone A, un anti-infiammatorio naturale.

Donna che applica la crema sul viso.
Il SymSitive* aiuta a dare un benessere che dura a lungo.

Le formule ipoallergeniche, 'pure' o '0%' significa che contengono solo un numero limitato di ingredienti e sono prive di conservanti (compresi i parabeni), paraffina, profumi, alcool, emulsionanti* e coloranti**.

Confezione anti-contaminazione

Per evitare che le formule vengano danneggiate dalle impurità e dall'ossidazione, le linee Eucerin per la Pelle Ipersensibile usano una confezione anti-contaminazione a doppia valvola. Questa confezione ha filtri sterilizzanti nelle sue valvole di sfogo, giunti ben saldati per la resistenza dell'imballaggio e l'erogatore ha un sigillo ultra-leggero.

Schema della confezione "sotto vuoto" di Eucerin
Gli erogatori sotto vuoto, con una chiusura automatica, proteggono le formule di Eucerin dalla contaminazione e dall'ossidazione.

Soluzioni alternative

Poiché la pelle ipersensibile è una condizione soggettiva, bisogna fare prove e considerare che si possono fare degli errori nella ricerca del trattamento adeguato. In questa ricerca, alcune persone affette hanno trovato sollievo applicando sulla pelle l'Olio di Eunoteta, l'olio di amamelis, olio dell'albero del tè, o l'olio di, oppure mangiando i semi di lino, i semi di finocchio o la curcuma. Tuttavia non c'è nessuna prova scientifica che dimostri l'efficacia di queste soluzioni alternative.

* =marchio registrato di Symrise AG, Germany
** Eccetto Eucerin ANTI-ROSE Trattamento Lenitivo and Eucerin ANTI-ROSE Trattamento Neutralizzante Giorno FP 25

Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti alla nostra newsletter per godere di vantaggi esclusivi. Ti aggiorneremo regolarmente riguardo novità, offerte speciali, test di prodotto, concorsi e consigli sulla pelle. Registrati gratuitamente!

  • Novità e consigli sulla pelle
  • Offerte esclusive
  • Concorsi e test di prodotto

Video-Consulenza

Con la nostra video-consulenza interattiva potrai scoprire i prodotti Eucerin più adatti al tuo tipo di pelle.
Inizia la video-consulenza

Contattaci via email

Hai domande, idee o suggerimenti per noi? Compila il form e contattaci!
Compila il form