Prurito alle braccia con puntini rossi

Prurito alle braccia: caratteristiche, sintomi e rimedi

0 minuti di lettura
Mostra di più

Il prurito alle braccia è un problema che crea molti fastidi soprattutto a chi ha la pelle sensibile. Può dipendere da patologie associate o da allergie. Talvolta si manifesta in momenti particolari della giornata, come di sera, di notte, o dopo aver mangiato, oppure dopo aver fatto la doccia, mentre in altri casi, colpisce chi ha patologie pregresse. Molte volte l’origine del prurito alle braccia dipende da una semplice puntura di insetto oppure da cause non note e può essere persistente e doloroso. Se il fastidio è molto intenso il consiglio è quello di richiedere un consulto medico.

 

Talvolta il prurito è associato a segni cutanei concomitanti quali:

  • Pomfi tondeggianti, lisci, rossastri o bianchi. In molti casi la colpa è di un insetto o di un’allergia a un alimento o a una pianta con cui si è venuti a contatto. Altre volte la causa è l’orticaria dovuta a reazioni allergiche o ormonali.
  • Pelle secca e desquamata. Tipico della dermatite, degli eczemi o dell’esposizione a temperature molto rigide.
  • Croste. Derivanti da una ferita pregressa o da patologia dermatologica.
  • Bolle. Solitamente derivanti da reazioni allergiche o patologie esantematiche come rosolia, scarlattina, morbillo.
  • Brufoli. Spesso correlati a piccoli traumi della pelle dovuti per esempio a depilazione.

Le cause del prurito alle braccia

le cause del prurito alle braccia

Lo stimolo a grattarsi deriva da un'area del midollo spinale, che presenta dei neuroni sensibili alle sostanze che determinano questa sensazione. L'istamina considerata la "molecola del prurito", causa la sensazione di rossore e bruciore. Il prurito può avere delle cause dermatologiche, neurogeniche o psicogene. Tra le cause dermatologiche ci sono malattie come eczemi, psoriasi, orticaria, o malattie rare come il lichen o infestazioni batteriche.

 

Può anche rappresentare un sintomo associato a malattie renali, epatiche ed endocrine, o anche tumori (morbo di Hodgkin). Il prurito può anche rappresentare la manifestazione di una reazione a un farmaco o un’allergia a cibi o sostanze con cui si entra a contatto. Il prurito può comparire anche in concomitanza di situazioni di forte stress o di problemi psicologici. In questo caso, c'è bisogno di una terapia psicologica.

Prevenzione del prurito alle braccia

Prurito agli avambracci

Per evitare fastidiosi pruriti, sia alle braccia ma anche alle gambe, occorre seguire una dieta bilanciata, ricca di fibre, frutta e verdura e soprattutto bisogna evitare qualsiasi sostanza che crei allergia al nostro corpo. Per prevenire il prurito alle braccia è necessario conoscere gli allergeni dei cibi e dei farmaci che assumiamo. Se il problema deriva da problemi dermatologici quali eczema, psoriasi o dermatiti atopiche, lo specialista può consigliare il trattamento farmacologico più indicato. Attenzione anche all’anemia: la carenza di ferro nell’organismo provoca l’insorgere di infiammazioni che si manifestano anche con prurito generalizzato alla pelle.

Prurito alle braccia: le buone abitudini

Possiamo trattare il prurito alle braccia con degli accorgimenti specifici. Per esempio quando ci si lava, meglio il bagno della doccia. Aggiungi all’acqua qualche cucchiaio di amido di riso: questa sostanza ha delle proprietà lenitive, capaci di attenuare il prurito, lenire i bruciori e rinfrescare la pelle.

 

Per detergere la cute, usa acqua tiepida con prodotti delicati e non schiumogeni: in questo modo non viene alterato il film idrolipidico della pelle, la sua barriera naturale. Infine, non indossare indumenti troppo stretti, o confezionati con fibre sintetiche. Attenzione anche ai coloranti dei vestiti, che possono creare forti reazioni allergiche.

Prurito alle braccia: i rimedi naturali

Come sappiamo bene, la natura è un grandissimo alleato per trattare e calmare le problematiche cutanee. Di seguito vi proponiamo alcuni rimedi naturali contro il prurito alle braccia:

  • gel di Aloe Vera;
  • impacchi con argilla bianca e acqua distillata;
  • creme a base di Calendula e Avena;
  • impacchi con acqua fredda da tenere sull'epidermide per 40 minuti circa;
  • lozioni alla calamina o al mentolo.

Come alleviare il prurito alle braccia

Creme contro il prurito alle braccia

Un trattamento particolarmente indicato in caso di prurito alle braccia è l’utilizzo di creme ed emollienti specifici. Eucerin ha creato UreaRepair Crema Lenitiva del Prurito. Questa crema, con avena colloidale, lenisce il prurito e dona sollievo alla pelle secca. Idrata intensamente e lascia l'epidermide liscia e morbida al tatto. La sua formula è ricca, ma non grassa, e fornisce un'intensa idratazione. Usata tutti i giorni aiuta a prevenire la ricomparsa del prurito. È indicata come coadiuvante nel trattamento della dermatite atopica, anche nei bambini.

 

Eucerin UreaRepair Crema Lenitiva del Prurito è stata formulata con una combinazione di ingredienti specifici. Le ceramidi e altri lipidi formano uno strato di protezione che rafforza la barriera cutanea e la protegge dalla disidratazione. L'Urea e altri fattori naturali di idratazione (NMF) presenti nella formula, migliorano la capacità della pelle secca di legare l'acqua e aumentano il livello di idratazione per avere fino a 48 ore di pelle idratata.

 

Per calmare in pochi secondi il prurito e lo stimolo "a grattarsi", basta una vaporizzazione sulla zona della pelle interessata di Eucerin AtopiControl Spray Anti-Prurito.

 

In caso di prurito dovuto a secchezza cutanea, c'è la linea Eucerin UreaRepair: nello specifico, il suo Detergente Fluido 5% Urea idrata la pelle detergendo con delicatezza. In alternativa si può optare per la nuova Urea Mousse detergente che contiene una piacevole fragranza per agire come lenitivo sulla pelle. L'Urea e gli NMF contenuti in tutte le emulsioni di UreaRepair, idratano per 48h agendo anche sul prurito. La nuova Urea Emulsione idratante 5% fragranza delicata, non solo idrata e lenisce il prurito, ma, grazie alla fragranza lenitiva contenuta, lenisce l'irritazione causata dal grattarsi la pelle.

I valori Eucerin

Pionieri nel prendersi cura della pelle

Eucerin si prende cura della tua pelle per proteggerla e per mantenere il suo aspetto sano e luminoso.

Raccomandata dai dermatologi​

Eucerin lavora al fianco dei più importanti dermatologi e farmacisti di tutto il mondo per creare trattamenti innovativi, efficaci e raccomandabili dagli esperti.

Impegnati nell’innovazione​

Da oltre 100 anni, Eucerin si dedica alla ricerca e all’innovazione in campo scientifico, con l’obiettivo di creare ingredienti performanti e formule lenitive dall’elevata tollerabilità per aiutarti, ogni giorno, a migliorare la qualità della tua vita.

Trova la Farmacia Eucerin più vicina a te