Maskne o brufoli da mascherina

Acne da Mascherina (Maskne): quali sono le cause, come riconoscerla e come ridurla

Mostra di più

Maskne: cos’è l’acne da mascherina?

La parte maggiomente colpita dalla maskne è il mento

L’acne da mascherina prende il nome di “maskne” (di derivazione anglosassone), composto dai termini “Mask” e “Acne”. Come s’intuisce, questo nuovo vocabolo è nato in tempi recenti per spiegare la manifestazione di alcune problematiche cutanee che sono direttamente collegate all’uso prolungato delle mascherine protettive.

Dermatite da mascherina: come riconoscere questo disturbo

Acne da sfregamento a causa dell

La dermatite da mascherina si presenta con la comparsa di brufoli bianchi nelle zone coperte dal tessuto, rossore, prurito e, nei casi più importanti, con eruzioni acneiche. La maskne è localizzata specialmente sulla zona delle guance, sul mento, sul naso e nel contorno labbra.

Le pelli più sensibili potranno avere anche irritazioni, rash cutanei e piccole abrasioni. È normale notare la pelle più sensibilizzata dopo l’uso del dispositivo, ma la vera acne da mascherina può comparire in modo più insistente, con la comparsa di:

  • Comedoni.
  • Prurito.
  • Piccole cisti sottopelle.
  • Arrossamenti localizzati.
  • Gonfiore.
  • Pelle secca.
  • Desquamazione.
  • Eritema.

Tutte le cause della maskne

brufoli mascherina

I brufoli da mascherina sono il segnale dell’irritazione cutanea, causata da:

  • Sfregamento e attrito del tessuto contro il viso che compromette la normale barriera cutanea.
  • Maggiore umidità e temperatura sotto la mascherina, causate dalla nostra respirazione. In questo modo si altera il pH della pelle, rischiando l’infiammazione dei follicoli piliferi.
  • Scarsa ossigenazione della pelle, che favorisce la proliferazione batterica

Trattamento e cura contro i brufoli da mascherina

Crema contro la dermatite da mascherina

Per diagnosticare la dermatite da mascherina è importante sentire il parere del dermatologo, che potrà riscontrare il tipo di problema e valutare un trattamento specifico. In generale consigliamo:

  • Evitare tessuti sintetici a contatto con la pelle, specialmente in caso di dermatite atopica da contatto. È meglio preferire una mascherina di cotone a contatto con il viso, e sovrapporre quella chirurgica secondo il bisogno.
  • Non utilizzare creme e cosmetici con formulazioni troppo grasse per non ostruire i follicoli piliferi e impedire l’accumulo di sebo.
  • Lavare sempre le mani prima di toccarsi il viso.
  • Avere cura di lavare le mascherine in tessuto con un detergente delicato e di cambiare invece le mascherine chirurgiche dopo ogni utilizzo.
  • Non stuzzicare mai i brufoli comparsi per non peggiorare la situazione.

Prevenire l’acne da mascherina

Per prevenire l’acne da sfregamento consigliamo per prima cosa di lasciare respirare la pelle senza mascherina mentre siamo all’aperto o in macchina da soli, per favorire la naturale ossigenazione cutanea. Per evitare la maskne consigliamo inoltre:

  • Applicare la crema idratante sui punti che vengono a contatto con la mascherina almeno 30 minuti prima di uscire di casa, così da permettere al prodotto di penetrare nella pelle.
  • Dedicare quotidianamente tempo alla pulizia accurata del viso, un passaggio fondamentale per rimuovere tutte le impurità e i batteri che si depositano sulla pelle.
  • Per evitare l’insorgere di dermatiti seborroiche, allergie da contatto e rosacea, è bene utilizzare prodotti dedicati, pensati per le pelli più sensibili. La linea Eucerin AtopiControl è la scelta giusta per ridurre secchezza, rossore e prurito, grazie a un ingrediente attivo unico: un complesso di Licocalcone A lenitivo e di Ceramidi che rafforzano la barriera cutanea.
  • Scegliere una mascherina non troppo stretta per evitare sfregamenti continui e sostituire i dispositivi medici usa e getta dopo ogni utilizzo.

I valori Eucerin

Pionieri nel prendersi cura della pelle

Eucerin si prende cura della tua pelle per proteggerla e per mantenere il suo aspetto sano e luminoso.

Raccomandata dai dermatologi​

Eucerin lavora al fianco dei più importanti dermatologi e farmacisti di tutto il mondo per creare trattamenti innovativi, efficaci e raccomandabili dagli esperti.

Impegnati nell’innovazione​

Da oltre 100 anni, Eucerin si dedica alla ricerca e all’innovazione in campo scientifico, con l’obiettivo di creare ingredienti performanti e formule lenitive dall’elevata tollerabilità per aiutarti, ogni giorno, a migliorare la qualità della tua vita.

Trova la Farmacia Eucerin più vicina a te