Scienziato di Eucerin in Laboratorio

Dietro la scienza di Eucerin sun protection

Oltre ai danni causati in superficie, l'esposizione a raggi UV senza protezione causa danni invisibili al DNA all'interno di ogni cellula cutanea. I codici di DNA formano tutti i "mattoni" (le proteine) che costituiscono il corpo umano, e anche le minime alterazioni a questo codice può causare il prematuro invecchiamento cutaneo e portare addirittura allo sviluppo del cancro della pelle. La tecnologia di protezione del DNA di Eucerin aggiunge un ulteriore livello di protezione dai danni al DNA causati dal sole, favorendo i naturali meccanismi di riparazione del DNA.

UN "ULTERIORE STRATO" DI PROTEZIONE DAI DANNI ALLA PELLE CAUSATI DAL SOLE

Eucerin si assume la responsabilità di garantire con la massima serietà un trattamento specifico per la pelle,compresa la protezione solare. Questo implica una ricerca costante di nuovi modi per migliorare la tecnologia della protezione solare.

La protezione cellulare e, più recentemente, la protezione del DNA, sono i due importanti campi scientifici che vengono sottoposti ad una intensa ricerca fatta da Eucerin.

Frank Rippke, Ricercatore di Eucerin, è stato molto coinvolto nello sviluppo dei nuovi metodi di protezione solare.

Mani con i guanti di plastica e che stanno sorreggendo un tubo per test
Eucerin si occupa della ricerca approfondita sulla protezione cellulare e del DNA
Due scienziati che controllarno una sostanza
Gli scienziati di Eucerin sono costantemente alla ricerca.

Dalla protezione solare alla protezione del DNA

La protezione cellulare con il Licochalcone A è un esempio eccellente delle scoperte scientifiche di successo, ed ha migliorato l'efficacia dei prodotti solari di Eucerin.

Il Licochalcone A aiuta a proteggere la pelle dai danni cellulari neutralizzando i radicali liberi generati dai raggi UV  – la causa principale dello stress ossidativo che porta al prematuro invecchiamento cutaneo e anche al cancro della pelle.

Immagine dei danni dei raggi UV e della protezione solare

Ora Eucerin sta facendo un passo avanti. “Oltre al nostro sistema di filtri UV* e alla nostra tecnologia di protezione cellulare con l'anti-ossidante Licochalcone A, abbiamo inserito la protezione del DNA, per proteggere in modo ancora più completo dai danni alla pelle causati dal sole – sia negli strati superiori che in quelli più profondi della pelle.”

*Conforme al regolamento EU e alla normativa Cosmetica Europea – The Personal Care Association (prima chiamata Colipa)

Fra i principali componenti ai quali abbiamo guardato per la protezione del DNA, uno, l'Acido Glicirretinico, ha mostrato le principali promesse.

L'Acido Glicirretinico è l'aglicone della Glicirrizina, uno dei componenti più conosciuti dell'estratto della radice di Glycyrrhiza glabra (liquirizia). E' un triterpenoide conosciuto per le sue proprietà anti-infiammatorie, anti-ossidanti e anti-microbiche. Visti i suoi molti effetti positivi noti, abbiamo investigato le potenziali proprietà foto-protettive dell'Acido Glicirretinico nella pelle umana.

Immagine della protezione solare e del meccanismo di riparazione del DNA

“La sua efficacia nel modulare e favorire i naturali processi di riparazione del DNA nella pelle che è stato danneggiato dai raggi UV, sono eccezionali. In combinazione, l'Acido Glicirretinico e il Licochalcone A agiscono in modo complementare per proteggere la pelle dai danni causati dal sole. La protezione cellulare del Licochalcone A e quella del DNA dell'Acido Glicirretinico offrono un metodo per evitare i danni cutanei fotoindotti. Essi aiutano a prevenire i danni del sol e favoriscono i naturali meccanismi di riparazione del DNA della pelle”, spiega Frank Rippke.


Immagine della protezione solare con Acido Glicirretinico
Aiuta a proteggere le cellule cutanee negli strati più profondi dell'epidermide dalle dannose radiazioni UV e a stimolare i naturali meccanismi di riparazione del DNA.

“Ci teniamo però a sottolineare bene che anche la migliore protezione solare può far penetrare i raggi UV, causando danni cellulari negli strati pù profondi dell'epidermide. Se i danni sono troppo grossi non c'è nessun modo possibile di riparare al 100% i danni del DNA. Perciò raccomandiamo di usare la protezione UV ogni giorno – anche nelle giornate nuvolose. “

“Ogni volta che esponiamo eccessivamente la nostra pelle ai raggi UV, il suo DNA viene danneggiato causando il prematuro invecchiamento cutaneo.”

Questo può portare ad una perdita di densità o volume, alla comparsa di rughe, macchie dell'età e pelle ruvida.

“Il viso è la parte del corpo più esposta al sole e perciò ha bisogno della massima protezione. Questo è il motivo per cui molti schermi solari per il viso di Eucerin che sono stati formulati per l'uso specifico sul viso contengono sia il Licochalcone A per la protezione cellulare che l'Acido Glicirretinico per la protezione del DNA.”

Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti alla nostra newsletter per godere di vantaggi esclusivi. Ti aggiorneremo regolarmente riguardo novità, offerte speciali, test di prodotto, concorsi e consigli sulla pelle. Registrati gratuitamente!

  • Novità e consigli sulla pelle
  • Offerte esclusive
  • Concorsi e test di prodotto

Video-Consulenza

Con la nostra video-consulenza interattiva potrai scoprire i prodotti Eucerin più adatti al tuo tipo di pelle.
Inizia la video-consulenza

Contattaci via email

Hai domande, idee o suggerimenti per noi? Compila il form e contattaci!
Compila il form